Durante l’evento di oggi, 13 Gennaio, che si è tenuto a Roma, TIM ha presentato il nuovo logo. Dunque la fase che vede la fusione anche a livello commerciale di TIM e Telecom Italia vede il rebranding come primo passo verso l’unificazione e secondo le voci di Tim Berners-Lee, colui che ha “creato” il World Wide Web, scelto come testimonial di TIM, vedrà un lungo processo di investimenti a medio-lungo termine.

Tante saranno le novità che nasconde il nuovo logo di TIM e permette di far nascere sotto una nuova stella i tanti investimenti previsti per digitalizzare l’Italia. Infatti per voce dell’AD Marco Patuano, TIM si trasforma passando da semplice operatore telefonico a player industriale e tecnologico in grado di offrire prodotti e servizi innovativi e di sviluppare piattaforme adeguate come l’ultrabroadband fisse e mobili, cloud computing e molto altro.

La ristrutturazione proseguirà anche con la nuova sede centrale, che sorgerà a Roma dal recupero delle Torri realizzate nel quartiere dell’EUR, con l’uniformazione delle strutture moderne adeguandosi allo smart working per garantire flessibilità organizzativa e qualità degli ambienti di lavoro.

TIM dunque identificherà 30 milioni di linee mobili e 12 milioni di collegamenti alla rete fissa in Italia e ben 72,6 in Brasile, Il programma di investimenti prevede ben 10 miliardi di euro, di cui 5 alle nuove tecnologie con costruzione di datacenter ed infrastrutture cloud.

Insomma oggi inizia la nuova vita di TIM.

https://youtu.be/eyjcD2-ChW0