Ecco un servizio on-line che consente di apprendere le lingue in maniera facile e per nulla traumatica!

logo-120x60-1

 

Oggi il minimo è l’inglese, infatti non si può pretendere di uscire fuori dall’Italia senza conoscere per lo meno le basi che ci consentano almeno di “sopravvivere” in un nuovo paese. Certo in alcuni paesi europei l’inglese basta per lavorare ma bisogna sempre sapere la lingua del posto per relazionarsi al di fuori del luogo di lavoro.

Ecco che vi presento Babbel, un servizio on-line finanziato dal fondo per lo sviluppo della comunità europea per imparare le lingue in line in maniera semplice, veloce e per nulla traumatica.

Babbel offre numerosi approcci per imparare una nuova lingua, infatti vengono usate molto le associazioni parola-immagine per una rapida memorizzazione. Per ogni nuova parola viene sempre associato oltre all’immagine anche la pronuncia e la traduzione nella nostra lingua.



Babbel consente anche di affinare la nostra pronuncia tramite il riconoscitive vocale che esamina se la frase/parola è stata pronunciata in modo corretto. Offre vari livelli di apprendimento che partono dal livello A1 fino ad arrivare all’inglese avanzato e lavorativo.

Babbel è disponibile anche su smartphone/tablet Android e IOS iPhone, iPad dove le funzioni sono limitate ad imparare le parole in un’altra lingua. Il servizio on-line è invece più completo, infatti possiamo imparare frasi intere di vari contesti e le usanze dialettiche della lingua che stiamo studiando.

Il servizio on-line è a pagamento, fino al 30 settembre 2013 è in offerta a 19,99 per ben 6 mesi. Non sono pochi poiché se studiate tutti i giorni in 6 mesi riuscirete a padroneggiare abilmente una nuova lingua!

Che dirvi io l’ho acquistato e sono rimasto molto soddisfatto. Vi posso assicurare che nessun libro anche se completo di cd audio possa arrivare ad una semplicità del genere.

Ecco il link al servizio:

http://goo.gl/rnh9Cz

Alla prossima!