Un arresto forzato o un semplice sbalzo di tensione sono la causa principale del danneggiamento dei dati su disco. Ecco come risolvere

utility disco

Un arresto improvviso del sistema oppure uno sbalzo di tensione specie nei computer più datati è la principale causa del danneggiamento dei dati su disco. Ma opportuni meccanismi sono già stati predisposti sul sistema Windows per ovviare a questi problemi senza perdita di preziosi dati.

Eseguiamo un CheckDisk

Cliccate su start e nel campo di ricerca digitate cmd.exe ed invio. Si aprirà il prompt dei comandi, digitate la seguente stringa:



fsutil dirty set c:

Dove c indica la lettera assegnata alla partizione che volete controllare, ovviamente se diversa va sostituita.

Alla prossima! Restate connessi su YourLifeUpdated!