Vuoi diventare uno sviluppatore Apple? Con YourLifeUpdated potrai apprendere le basi della programmazione in Objective-C e il design pattern MVC! Parte 6: Le Funzioni!

xcode

Amici di YourLifeUpdated.net benvenuti alla quinta lezione della nostra nuova iniziativa e bensì ” Impara a programmare app per iPhone, iPad e Mac con YourLifeUpdated! “.

Le funzioni sono un costrutto molto importante ed utile in un linguaggio di programmazione. Per iniziare vediamo come si dichiarano le funzioni in ANSI C e poi vedremo come si Objective-C. La struttura delle funzioni del ANSI C è molto più compatta e leggibile, iniziamo con ANSI C e successivamente passeremo alle funzioni di Objective-C.

Come  si dichiara una funzione in C

ecco la sintassi:



tipo_di_ritorno nomeDellaFunzione( parametri ){

//istruzioni

}

esempio:

int somma( int a, int b){

return a + b;

}

La funzione somma ha come tipo di ritorno un intero e riceve due parametri a e b di tipo int. All’interno del corpo della funzione l’istruzione a + b come ben sapete somma di due numeri ed il risultato è ancora un intero che viene “ritornato” con l’istruzione return senza essere assegnato a nessuna variabile.

esempio di uso sella nostra funzione somma:

int a=2;

int b=3;

printf(“%d”, somma(a, b));

verrà stampato a video il numero 5!

I tipi di ritorno sono tutti i tipi primitivi come per le variabili più i tipi derivati che vedremo più avanti! È obbligatorio utilizzare il tipo di ritorno void se la funzione non ritorna nulla!

In allegato il sorgente dell’esempio:

main

P.S.: le funzioni vanno inserite prima della funzione main, come nell’esempio allegato. Se inserite dopo il main bisogna dichiarare all’interno della funzione main il prototipo della funzione, che nel caso della nostra funzione somma è:

int somma(int, int);

Basta indicare il tipo di ritorno, il nome della funzione e il tipo dei parametri (e così avremmo anche fornito implicitamente il numero dei parametri 😉 ). Il compilatore deve sapere il tipo dei parametri poiché per eseguire il vostro programma deve prima riservare lo spazio necessario in memoria!

Alla prossima lezione!