Squadra Antimafia 7 anticipazioni e streaming della prima puntata in onda mercoledì 9 settembre 2015 su Canale 5 alle 21.10.

Squadra Antimafia 7 Streaming
Squadra Antimafia 7 Streaming

Un’altra fiction di successo dopo l’Onore e il rispetto 4 torna su Canale 5: Squadra Antimafia 7. La nota fiction con protagonista Marco Bocci e Giulia Michelini torna in onda di mercoledì. Sarà una stagione tutta nuova infatti entreranno in scena due nuovi personaggi: Davide Tempofosco (Giovanni Scifoni), incaricato di trovare il Vicequestore Calcaterra e Anna Cantalupo (Daniela Marra), vecchia amica di Tempofosco chiamata anche lei per la caccia al Broker.

Rosy Abate (Giulia Michelini) e Filippo de Silva (Paolo Pierobon) saranno presenti in parte invece sono confermate la presenzadi Valentina Carnelutti  e Francesca Valtorta (nei panni della mafiosa Rachele Ragno) e Fabio Troiano.

Anche il vicequestore Domenico Calcaterra (Marco Bocci) in questa stagione indaga su probabili infiltrazioni ramificate mafiose nei centri del potere economico finanziario italiano, ma sarà probabile che questa sia l’ultima stagione in cui l’attore parteciperà.

 

Squadra Antimafia 7 anticipazioni prima puntata:

Domenico Calcaterra è stato rapito e viene torturato dal clan trapanese dei Maglio per ottenere la chiave dell’archivio di Crisalide. A sostituirlo alla Duomo per coordinare le indagini relative al suo rapimento arriva il nuovo vicequestore Davide Tempofosco . Mentre indagano sui Maglio per ritrovare Calcaterra, gli uomini della Duomo capiscono che sono coinvolti in un grande giro di riciclaggio di denaro, guidato da un misterioso personaggio conosciuto come il Broker. Per incastrare questo inafferrabile criminale abilissimo nelle transazioni finanziarie, Davide decide di coinvolgere l’esperta Anna Cantalupo , con cui aveva collaborato in passato sempre in un’indagine sul Broker.

Squadra Antimafia 7 streaming prima puntata:

Per seguire la replica in streaming di Squadra Antimafia 7 dovrete collegarvi al sito VideoMediaset dal vostro pc, tablet o smartphone scaricando l’apposita applicazione dagli store.