Canone RAI: Evasione solo al 4%. Un record. Il canone RAI in bolletta inizia a dare i suoi frutti nella lotta all’evasione.

Il canone RAI in bolletta forse è la mossa giusta per raccogliere quanti più soldi in giro da una TASSA OBBLIGATORIA sul possesso della TV. Lo comunica direttamente il direttore dell’Agenzia delle entrate, Rossella Orlandi, che conferma l’incasso di oltre 2 miliardi di euro dal nuovo metodo di pagamento del canone RAI, addebitato direttamente in bolletta dell’energia elettrica.

LEGGI ANCHE: Prima rata da 70 euro del Canone RAI nella bolletta elettrica

https://i0.wp.com/www.larampa.it/wp-content/uploads/2016/08/canone-rai-bolletta-enel.jpg?w=696

Passato da 113,50 euro dello scorso anno a 100 euro ma con un abbattimento dell’evasione che secondo le stime è passato al 30% a solo il 4% un risultato incredibile che ha fatto schizzare gli incassi di ben 500 milioni di euro in più rispetto al 2015.

Un aumento degli incassi incredibile rispetto allo scorso anno anche se resta sempre il dilemma sulla legittimità del canone RAI che almeno in questo caso ha obbligato le persone a pagare una tassa, che in alcuni casi non deve essere pagata perchè magari non si possiede la TV dove si ha l’energia elettrica oppure perchè non chiamarla tassa di possesso della TV e devolvere il canone pagato a tutte le reti televisive e non solo alla RAI?

E voi pagate il canone RAI in bolletta? Avete fatto richiesta di disdetta? Leggete i nostri articoli su come fare disdetta del canone RAI e come non pagare il Canone RAI.

Rimborso Canone RAI: Da oggi attiva la procedura ufficiale per richiedere il rimborso

Tutto sul Canone RAI: Costi, disdetta, esenzione, anziani ed altro
Canone RAI: Arriva modulo online per fare la disdetta da casa
Ecco come ottenere uno sconto sul Canone RAI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here