Doveva essere il futuro dopo il FullHD e la risoluzione 4K ma la tecnologia 3D sui televisori non ha mai riscosso il successo sperato. Infatti secondo ETNews, TV Sud Coreana, Samsung avrebbe abbassato del 50% le stime di produzione delle TV con tecnologia 3D. Infatti per questo 2016, Samsung ha ridotto gli ordini di TV 3D, passando ad una fornitura sulla sua intera gamma solo del 20% mentre l’anno precedente era al 40%.

Dunque solo un quinto delle TV Samsung avranno la tecnologia 3D e solo sui prodotti di fascia alta. Questo è un dato interessante che unito alla diminuzione degli ordini degli occhialini per la visione 3D come dichiarato dal portavoce di LG che analizzando i dati di vendita dei suoi occhiali ha consacrato una diminuzione dell’utilizzo della tecnologia 3D.

In effetti in molti non hanno mai investito in questa tecnologia e lo conferma anche il fatto che canali Sky trasmessi in 3D potrebbero essere annullati o ridimensionati durante quest’anno. Come anche la BBC che sull’onda della diminuzione dell’appeal alla tecnologia ridimensionerà la tecnologia in favore della tecnologia UHD e per la realtà virtuale che rappresentano la nuova frontiera dell’entertainment a casa.

Sinceramente non ho mai avuto un TV con 3D ed in giro non se ne vedono molte. Forse anche per una scarsa ottimizzazione della tecnologia.