Home / Uncategorized / Calendario Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014

Calendario Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014

Calendario Formula 1 2014. Ecco la prossima gara di Formula 1 da guardare in diretta TV o in diretta Streaming (abbonati Sky e Sky Go). Formula 1, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014

Calendario formula 1 2014 prossimo gran premio quello dItalia a Monza Calendario Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio dItalia, 7 settembre 2014

Prossimo GP Formula 1: Monza, Gran Premio Italia. Prossimo appuntamento sul calendario della Formula 1 2014.

F1 che torna nel prossimo weekend e sbarca in Italia, precisamente a Monza, per il Gran Premio d’Italia il 7 settembre 2014.

Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014

Calendario formula 1 2014, prossimo gran premio quello d’Italia a Monza - Formula 1 2014 che arriva in Italia, per l’atteso Gran Premio di Monza.

Monza non è “solo” Formula 1, nel week end del Gran premio d’Italia 2014. La cittadina brianzola si anima e regala numerose attività di contorno e avvicinamento alla tre giorni in pista. Anche quest’anno, un programma ricco, capace di soddisfare gli appassionati più esigenti, con mostre e memorial dedicati a pietre miliari dell’automobilismo. Ad aprire le danze sarà la partita del Cuore, poi tante auto storiche in piazza, ma anche le plurivittoriose Audi di LeMans con Dindo Capello.

Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014: pronostico Gran Premio e gara

Siamo finalmente giunti nel famoso Tempio della Velocità dove le Mercedes sono nuovamente favorite. La vera incognita sarà il rapporto tra i due compagni di squadra: vedremo se Toto Wolff e Lauda avranno saputo risanare una situazione che pare ormai incrinata e che potrebbe portare ad un duello duro e crudo. Dopo i fatti di Spa – Francorchamps occhio anche alle Red Bull che possono contare su un assetto eccellente ed alle Williams, sempre lì soprattutto con Bottas. Le due Ferrari potrebbero fare bene sul circuito brianzolo nonostante l’inferiorità data dal propulsore, con un Alonso sempre costante ed un Kimi che nelle ultime gare è in crescendo.

Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014: storia del circuito

L’Autodromo di Monza venne costruito nel 1922 in soli 110 giorni, e comprendeva un tracciato costituito dalle strade già esistenti nel parco più un anello dell’alta velocità a formare un circuito a otto. Nel corso degli anni il tracciato ha subito numerosi interventi e modifiche, l’anello dell’alta velocità è stato abbattuto e ricostruito, e sono state aggiunte le chicane che esistono ancora oggi. Nonostante questi accorgimenti per rallentare le vetture e dare ai piloti più sicurezza, Monza rimane il tracciato più veloce del campionato, dove si toccano picchi di velocità elevatissime, e non raramente si assiste ad incidenti pericolosi anche in pieno rettilineo.

Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014: modifiche alla parabolica ora in asfalto

Dopo aver rovinato l’Eau-Rouge di Spa-Francorchamps e la S do Senna di Interlagos, la coppia Whiting-GPDA è riuscita a mettere mano anche a uno delle curve più belle dell’intero calendario di Formula 1, uno dei pochi punti nel quale il pilota poteva fare ancora la differenza. La via di fuga della curva Parabolica di Monza è stata infatti asfaltata nelle scorse settimane; via la sabbia per far posto all’asfalto, appunto, tanto amato dal direttore di corsa dei Gran Premi e dall’associazione piloti che da anni si battono per Gran Premi più “sicuri”.

La modifica alla via di fuga Monza è arrivata proprio poco la gara della Renault World Series – una serie interessante con vetture già molto veloci, ma non certo coi piloti migliori del lotto – che ha visto l’uscita sulla ghiaia di diversi piloti. Che sia stata proprio questa gara ad aver indotto poi la FIA ad obbligare il direttore del circuito a dare poi il via ai lavori di restyling della via di fuga?

Formula 1 2014, prossimo GP: Monza, Gran Premio d’Italia: edizione 2013

Edizione 2013: la Red Bull Racing, in seguito all’annuncio di Mark Webber di abbandonare la Formula Uno a fine stagione, ingaggia Daniel Ricciardo della Toro Rosso per la stagione 2014. Prove libere: nella prima sessione del venerdì il più veloce è Lewis Hamilton su Mercedes, mentre nelle due seguenti sessioni Sebastian Vettel (RBR – Renault) ha fatto registrare i tempi più bassi. Il tedesco bissa anche la pole position davanti al compagno di squadra con il tempo di 1’24”319, terzo è Nico Hülkenberg (Sauber – Ferrari), seguono le due Ferrari con Massa a precedere Alonso. La domenica mattina la scuderia italiana decide per precauzione di sostituire il propulsore sulla vettura del brasiliano, che non incombe in sanzioni essendo uno degli otto consentiti dal regolamento. Gara: scatta bene Vettel che è subito inseguito da Massa, mentre Alonso non riesce ad avere la meglio su Webber, quinto è Hülkenberg seguito da Rosberg e Ricciardo. Ruolino personale per Alonso che in sette giri si sbarazza prima di Webber e poi del compagno di squadra alla Chicane. Davanti Vettel comanda con largo vantaggio su tutti. Dopo il cambio gomme tra 24º e 28º passaggio aumenta il divario tra il leader della corsa ed il pilota Ferrari, mentre Massa è passato da Webber. Molto più indietro è da segnalare la rimonta di Hamilton: colpito da una foratura ad inizio corsa, riuscirà a rimontare fino al nono posto al termine. Il podio è invece composto da Vettel, al trentaduesimo centro mondiale seguito da Alonso e Webber, che non riesce a rimontare lo spagnolo nel finale di gara pur girando molto veloce.

Formula 1 2014, diretta streaming Gran Premio Monza, Gran Premio d’Italia, 7 settembre 2014

In questa occasione la diretta tv della gara di Formula 1 (F1) sarà sia sulle reti Sky, che su quelle Rai.

Vediamo di seguito il calendario della Formula 1 2014 e i prossimi appuntamenti dopo il gran premio d’Italia.

Calendario Formula 1 2014, orari informazioni diretta satellite, diretta streaming, diretta TV in chiaro, dirette su Sky o Rai

Ecco le date dei prossimi appuntamenti di Formula 1, con giorni di gara, orari e informazioni su dove guardare la gara in diretta su Sky, in streaming o in chiaro sulla RAI.

  • 07/09 Italia (Monza) (Sky e Rai 14)
  • 21/09 Singapore (Sky e Rai 14),
  • 05/10 Giappone (Sky 8)
  • 12/10 Russia (Sky 13)
  • 02/11 USA, Austin (Sky e Rai 21)
  • 09/11 Brasile (Sky 17)
  • 23/11 Abu Dhabi (Sky e Rai 14).

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

About Riccardo Conti

25 anni, residente a Parma. Da sempre appassionato di tecnologia e telefonia, ho creato YourLifeUpdated per condividere con voi le mie passioni e le mie conoscenze.