Google Wallet chiede il codice fiscale via email: è una bufala, spam, una cosa seria o tasse?

Google Wallet chiede di inserire il codice fiscale per calcolare l’IVA

google-wallet

Questa mattina mi sono alzato e ho trovato una mail da parte di Google Wallet che voleva sapere il mio codice fiscale.

Subito pensavo che fosse la solita email di spam per rubare i miei dati personali, ma, dopo una ricerca approfondita, ho scoperto che è una email veritiera e attendibile, quindi ho fornito il mio codice fiscale a Google.

Ma cerchiamo di fare chiarezza su questa vicenda per capire come mai Google Wallet da oggi vuole conoscere il nostro codice fiscale. 

Prima di tutto, facciamo una breve premessa.

Cosa è Google Wallet?

Google Wallet, per chi non lo sapesse, è il portafoglio virtuale di Google che serve a gestire ogni tipo di spesa sui servizi offerti da Google. E’ praticamente un conto online utilizzato da Google per consentire agli utenti di fare acquisti sul Play Store Android e servizi simili. Funziona in modo identico rispetto al conto Amazon o a quello di iTunes: l’utente che apre un account Google e fa acquisti sui servizi di Google deve passare per forza da Google Wallet.

Email di Google Wallet che chiede il codice fiscale: è vera o è una truffa? E’ spam?

Come detto, questa mattina ho ricevuto una mail da Google Wallet che voleva conoscere il mio codice fiscale. Subito pensavo che fosse spam o una truffa, ma poi ho scoperto che è tutto vero.

In questi giorni infatti stanno arrivando varie mail a tutti i proprietari di account Google per chiedere agli utenti il codice fiscale. Attenzione al fatto che si parla di codice fiscale ma non di partita IVA, opzione per la quale non sembra esserci ancora un campo apposito.

Le email arrivano dall’indirizzo Google Support <noreply@wallet.google.com> con oggetto “Inserisca i dati del suo [codice fiscale] in Google Wallet” recitano quanto segue:

Gentile utente,
Le scriviamo per comunicarle che, a seguito di una recente modifica delle leggi dell’Unione Europea (UE), abbiamo bisogno del suo codice fiscale per poterdeterminare l’IVA corretta per gli acquisti da Google. Questa informazione è necessaria anche per poterle fornire fatture con IVA corrette.
Per aggiornare i suoi dati fiscali, proceda nel seguente modo:

Visiti la pagina https://wallet.google.com
Faccia clic sul pulsante a forma di ingranaggio nell’angolo in alto a destra
Faccia clic su “Modifica” nella riga dei dati fiscali nella tabella
Inserisca i suoi dati fiscali
Faccia clic sul pulsante Salva
È tutto.

Può trovare ulteriori informazioni sulle variazioni riguardanti l’IVA qui. Apprezziamo il suo continuo sostegno.
Cordiali saluti,
Il team di assistenza di Google

Come anticipato, NON è una bufala, non è spam e non è phishing. 

E’ una mail ufficiale di Google che chiede un nuovo dato che vi riguarda: dovete semplicemente inserirlo.

Ma perchè Google Wallet chiede il nostro codice fiscale? A cosa serve il nostro codice fiscale a Google?

Semplice: Google ha bisogno del nostro indirizzo o codice fiscale per determinare l’IVA corretta per i nostri acquisti di contenuti e app dal Google Play Store, come previsto dalle leggi dell’Unione Europea.

In questo modo anche Google si allinea alla normativa europea per poter definire l’IVA sul prodotto o servizio.

In pratica per noi non cambia niente: dobbiamo solo fornire direttamente a Google un dato che Big G poteva reperire facilmente in tanti altri modi. La nostra privacy non viene violata in alcun modo: questa richiesta di Google sul nostro codice fiscale è fatta semplicemente per velocizzare le cose, in modo che anche Google possa pagare correttamente le tasse in Italia.

In conclusione, vi consiglio di rispondere alla richiesta di Google e di inserire i vostri dati.

Se voleste quindi provvedere, dirigetevi su questo link e cliccate in alto a destra sulle impostazioni.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Oppip

    Se è realmente “… un dato che Big G poteva reperire facilmente in tanti altri modi …”, che continui ad utilizzare uno dei “tanti altri”. la fatturazione è un suo problema, non un nostro.

    • Mario

      Esatto. sono d’accordo. Per applicare l’IVA non occorre mica una fattura o ricevuta fiscale. Se mi prendo un caffè al bar oppure se compro un videogioco in un centro commerciale non mi viene mica chiesto il codice fiscale? … In cassa ti fanno semplicemente uno scontrino. Se ci tengono tanto, allora emettessero pure una ricevuto elettronica, mandandomi copia della stessa via mail.
      Poi qualora dovessi avere necessità di una copia fiscalmente idonea con tanto di identificativo, allora sarà mia cura fornire i dati necessari per tale singola operazione.

  • marco

    Hallo
    Attenti perchè il codice fiscale serve solo alla finanza.
    Non è niente vero che per registrarsi con Google occorre il nome e cognome
    Io ho messo 2 iniziali
    Tutto resto falso.
    Cari ragazzi se la finanza vuole controllare una persona dove si trova e lo becca come Maniero perchè un cadice fiscale è allegato tutto banche carte credito
    Insomma hanno bisogno di soldi
    Attenti
    Se vogliono forzare questa cosa io torno al GSM