Home / Uncategorized / I migliori programmi per Android che richiedono il ROOT

I migliori programmi per Android che richiedono il ROOT

apps worth rooting for I migliori programmi per Android che richiedono il ROOT

Nel precedente articolo abbiamo visto insieme cosa sia il ROOT per Android e quali siano i vantaggi apportati effettivamente da questa procedura.

Oggi andremo a vedere quali sono i migliori programmi per Android che richiedono il ROOT e cosa permettono di fare.

Ovviamente la lista è in continuo aggiornamento e, se credete che alcuni software non siano stati inclusi, segnalatelo nei commenti. Saremo felici di aggiornare l’articolo con i vostri preziosi contributi.

Detto questo, ecco a voi la lista dei migliori programmi per Android che richiedono il ROOT.

  • Superuser: permette di condedere le varie autorizzazioni di root singolarmente ai vari programmi installati su Android. Si tratta del programma che viene installato automaticamente su Android dopo la procedura di ROOT. Se trovate questa icona nel menu di applicazioni di Android, significa che avete i diritti di ROOT per il vostro smartphone.
  • Adfree: adblock per Android. Agisce sul file hosts del telefono per bloccare le pubblicità online, sicuramente molto comodo per chi naviga molto da smartphone.
  • SetCPU: permette di regolare in maniera intelligente la potenza e la frequenzadel processore. Se usata bene, permette di aumentare un bel po’ l’autonomia della batteria del telefono. Attenzione, però, non esagerate con la potenza.
  • Wireless Tether: trasforma lo smartphone in un hotspot Wi-Fi anche quando questa funzione non è supportata ufficialmente dal telefono (Android inferiore al 2.2).
  • Busybox: la linea di comando su Android.
  • Move2SD Enabler: permette di spostare su memory card anche le applicazioni che di default non lo permettono, molto comoda per tutti quei dispositivi che non hanno una ampia memoria interna.
  • Quick Boot: permette di riavviare lo smartphone con un tap.
  • Autorun Manager: permette di gestire e disabilitare le applicazioni impostate per l’avvio automatico su Android.
  • ShotMe: per catturare screenshot di Android, utilissimo!
  • Titanium Backup: per effettuare backup di dati, applicazioni e impostazioni. Un must have!
  • Market Enabler: ne abbiamo parlato negli scorsi giorni, permette di scaricare sul vostro smartphone applicazioni che sono disponibili solo sul Market Americano o su altri store.
  • Metamorph: permette di installare temi personalizzati sul vostro dispositivo.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

About Riccardo Conti

25 anni, residente a Parma. Da sempre appassionato di tecnologia e telefonia, ho creato YourLifeUpdated per condividere con voi le mie passioni e le mie conoscenze.
  • Sadik

    Riki, sai se c’è un modo per effettuare il root su Desire HD aggiornato a Gingerbread senza fare il downgrade?

    • http://www.yourlifeupdated.it Riki

      Avevo letto qualcosa a riguardo..ma non ricordo dove..cerco di informarmi..

      • Sadik

        Grazie!
        Se trovi qualcosa fammi sapere!

  • giacomo marini

    Ragazzi non riesco a trovare move2sd enabler..voi dove l’avete trovato??

  • Pingback: ROOT LG Optimus Black - YourLifeUpdated()

  • Roberto

    Come sempre qui trovo info esaustive e interessanti ah se potesse interessare a qualcuno il root su galaxy s con ginger 2.3.4 ;) è di una semplicità estrema!!!

  • ubuntux

    @Sadik
    per root dhd http://www.android-htc.it/htc/sbloccare-desire-hd-advanced-ace-hack-kit/ e usalo con Ubuntu, Mint o una qualsiasi distribuzione linux con gnome, a me con w7 ultimate si blocca lo smartphone!!!