Home / Uncategorized / Mettere una Password al Modem WiFi | La Post@ di YourLifeUpdated

Mettere una Password al Modem WiFi | La Post@ di YourLifeUpdated

Proteggere con password il modem WiFi

Inauguriamo questa mattina una nuova rubrica di YourLifeUpdated, dedicata, come sempre, a voi lettori.

In questi articoli verranno pubblicate regolarmente le vostre email, in cui chiedete aiuto o consigli per il vostro PC o smartphone. Apriamo le danze con una richiesta per proteggere la rete WiFi con una password.

Password per la rete WiFi

Ho un problema con il modem Sitecom: noto tutti i giorni utenti abusivi sulla mia linea, come posso fare per abilitare la protezione ed impostare una password?

Vediamo come risolvere questo problema.

Impostare una password al router WiFi

Ovviamente non è consigliabile avere una rete WiFi non protetta. Gli intrusi, infatti, ci rubano la banda, ma potrebbero non limitarsi a questa: i più abili potrebbero anche sottrarci dati personali o metterci nei guai compiendo operazioni illegali.

I router che otteniamo dagli operatori di telefonia sono già protetti di default (anche se è sempre bene cambiare questa password perchè esistono programmi in grado di trovarla molto velocemente e non nemmeno troppo difficili da usare); quelli comprati in modo autonomo, invece, vanno configurati manualmente per bloccare gli accessi indesiderati.

Come si fa? Molto semplice.

Premi il pulsante “Start” di Windows (quello in basso a sinistra con l’icona di Windows). Nella barra di ricerca digita “Esegui” e premi Invio. A questo punto, nella barra che compare, digita “ipconfig/all” e poi leggi l’indirizzo del tuo Gateway: corrisponde a quello del tuo router e sarà una cosa tipo 192.168.1.1.

Digita questo indirizzo sulla barra del browser che usi per navigare (Chrome, Explorer, Firefox o altro): ti verrà chiesto nome utente e password (probabilmente sono admin e admin se non le hai cambiate).

A questo punto, nelle impostazioni che compariranno, imposta la cifratura. Il percorso per farlo è differente in base al modello e al firmware del tuo modem, ma solitamente c’è un menù del tipo “Wireless Settings” e poi “Security” o qualcosa di simile. Ora scegli la crittografia Wpa2 e scegli una password per il tuo router WiFi. Sarà la stessa che dovrai digitare sui tuoi computer e dispositivi WiFi prima di navigare.

Per maggiore sicurezza, poi, il router permette di abilitare anche il Mac Address Filtering, una funzione che nega l’accesso a priori a tutti i computer che non sono conosciuti dal modem in uso, a prescindere dalla conoscenza della password di accesso alla rete.

Spero di aver risposto alla tua domanda ;)

Proteggere rete WiFi con Password

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

About Riccardo Conti

25 anni, residente a Parma. Da sempre appassionato di tecnologia e telefonia, ho creato YourLifeUpdated per condividere con voi le mie passioni e le mie conoscenze.
  • Manuel

    Io come detto alla fine uso sempre il MAC Filter, aggiungendo il MAC del dispositivo Wi-Fi ogni volta che ne utilizzo uno nuovo, è molto comodo e, secondo il mio parere, anche più sicuro di una password.

  • Sergio

    la password va sempre impostata, altrimenti i dati viaggiano in chiaro e potrebbero essere catturati e decifrati. il solo mac filter non basta