image

Dopo una lunga attesa, finalmente è stato rilasciato un nuovo aggiornamento per Nimbuzz, uno dei software più utilizzati per l’instant messaging e il VoIP sui cellulari che montano il sistema operativo Symbian S60. Questa nuova versione 2.0, rilasciata pochi giorni fa, porta con se tantissime novità, andiamo a guardarle insieme.

Prima di tutto, bisogna segnalare che è cambiata l’interfaccia del programma, che ora è divisa a schede: una per i contatti, una per le chat, una per le chiamate e una per i messaggi e il trasferimento di file. I contatti possono essere disposti a nostro piacimento, in base al nome, alla community o alle nostre preferenze (i più usati). Inoltre si può scegliere di visualizzare o meno i contatti non in linea. I contatti, inoltre, possono ora essere suddivisi per gruppi.
E’ anche possibile impostare suonerie personalizzate per una nuova chat, per le chiamate e per i messaggi.
Adesso premendo il tasto rosso l’applicazione non si chiude direttamente,  ma va in background.
Grazie all’ausilio di Google Maps, ora possiamo anche conoscere la posizione geografica di un nostro contatti, direttamente dal suo profilo.

Anche la sezione “Impostazioni” è stata riorganizzata in schede ed è stata resa più intuitiva.
E’ stato migliorato il supporto ai provider SIP e sono stati ridotti i problemi di rete e di firewall. Adesso la connessione a internet avviene automaticamente all’avvio e si ha la riconnessione automatica quando il segnale cade.

Insomma, le novità di questa versione sono davvero tantissime, peccato solo che non riesca a testarla, dato che per il Nokia 5800 non è ancora stato reso compatibile questo programma. La versione per S60 V5, comunque, è in fase di sviluppo e già da lunedì dovrebbe essere disponibile una prima versione beta.

Per scaricare la nuova versione di Nimbuzz, basta avviare il software se già installato sullo smartphone. Se non è installato, lo potete scaricare direttamente sul cellulare andando all’indirizzo get.nimbuzz.com.

Se qualcuno di voi lo prova, ci faccia sapere se persiste ancora il problema della disconnessione dalla rete ogni tot minuti, problema che affliggeva tutte le versioni precedenti e, di fatto, rendeva inutilizzabile il programma.

FONTE

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here