Il nuovo PES 2016 promosso dalle prime recensioni. Recensione PES 2016: il gioco di calcio che stavamo aspettando da tempo

PES 2016 recensione: finalmente Konami ha sfornato un capolavoro in grado di competere con FIFA

PES 2016

Arrivano le prime recensioni di PES 2016: il gioco viene promosso alla grande

Nei prossimi giorni l’attesissimo gioco PES 2016 sarà disponibile per l’acquisto nei negozi e per il download dal web. Le aspettative su PES 2016 erano altissime in quanto Konami aveva promesso una vera e propria rivoluzione rispetto al passato. Stando alle prime recensioni comparse sul web, Konami ha mantenuto le promesse, sfornando un grandissimo titolo in grado di competere alla pari con FIFA 16. 

Vediamo cosa dicono le prime recensioni di PES 2016. 

Ecco le prime recensioni di PES 2016 online

Come abbiamo anticipato, tutti i primi giudizi su Pro Evolution Soccer 2016 promuovono il lavoro svolto da Konami sulla nuova simulazione calcistica. Le novità di PES 2016 sono tantissime e Konami, con l’edizione 2016 del suo simulatore calcistico, è riuscita finalmente a portare il gioco sul binario giusto, quello che conduce direttamente a FIFA 16, che negli ultimi anni era diventato senza ombra di dubbio il miglior simulatore calcistico. Ma ora, con PES 2016, le cose potrebbero cambiare nuovamente. 

Pro Evolution Soccer 2016 ha anticipato FIFA 16 di qualche giorno per quanto riguarda la disponibilità nei negozi, aprendo anche per quest’anno il nuovo scontro calcistico in campo videoludico. La simulazione di Konami sarà disponibile ufficialmente a partire dal 17 settembre su PC e console e, tra le varie novità, porterà con sé un gameplay migliorato anche sulla base dei feedback raccolti dalla community di giocatori, oltre ad un motore grafico completamente rivisto, aggiornato e perfezionato.

Come di consueto, però, prima del rilascio del gioco nei negozi, il titolo è stato fatto provare alla stampa, che, dopo anni di critiche (anche pesanti), promuove a pieni voti il nuovissimo PES 2016. 

Le prime recensioni della stampa specializzata sembrano infatti premiare il lavoro svolto dalla software house Konami, mettendo in luce gli evidenti e rivoluzionari passi in avanti rispetto ai precedenti titoli.

La redazione di GameSpot, ad esempio, conclude la sua analisi con un 9/10 meritato soprattutto dal motore fisico, dall’intelligenza artificiale e dalle animazioni, citando comunque alcuni difetti relativi a interfaccia e menu per giustificare il mancato “perfect score”.

VideoGamer chiude invece la recensione etichettando PES 2016 come “il migliore gioco di calcio di tutti i tempi”.

GamesRadar invece assegna un 4,5/5 e Ars Technica lo definisce un “instant classic”, ovvero un titolo destinato a diventare un classico della storia videoludica.

Videogiochi.com, invece, afferma che “Non ci stanchiamo di dirlo e ripeterlo, PES 2016 è estremamente realistico, la nuova fisica implementata per gli scontri fisici e per gli stacchi aerei aiuta a raggiungere vette di realismo inesplorate” e aggiunge che “Il comparto tecnico è di ottima qualità: la maggioranza dei volti dei giocatori sono riprodotti fedelmente, sfiorando in alcuni casi il fotorealismo”.

Multiplayer.it, invece, va un pò in controtendenza, pur mettendo in evidenza importanti miglioramenti rispetto al passato: “PES 2016 ci ha regalato una serie contrastante di emozioni, diverse rispetto a quelle dello scorso anno provate in seguito a quell’inversione di tendenza operata dallo sviluppatore, che ha riacceso l’amore un po’ sopito verso questa ventennale serie calcistica. Quando si respira la sua atmosfera e si apprezza il taglio grafico, quando si imbastisco azioni ragionate ed esaltanti, il titolo di Konami riesce ad essere calcio puro, divertente e coinvolgente. Poi l’eccessivo peso dato alla fisicità dei calciatori e un inspiegabile comportamento permissivo degli arbitri abbassano d’improvviso tali sensazioni, riportando il titolo sulla terra assieme a un po’ di frustrazione. È assolutamente possibile che gran parte di queste criticità possano essere risolte grazie ad una patch da parte degli sviluppatori, ma al momento PES 2016 è “solo” un buon gioco, con un retrogusto amaro che lascia intravedere quello che sarebbe potuto essere, ma che ad oggi non lo è ancora completamente.”

Insomma, stando alle prime recensioni della stampa specializzata, pare dunque che Konami abbia finalmente imboccato la strada giusta per riportare la serie Pro Evolution Soccer ai fasti di un tempo, dopo anni in cui la qualità delle produzioni non è stata all’altezza delle aspettative.

Quest’anno per EA Sports e il marchio FIFA non sarà così semplice assicurarsi la leadership, ma, come al solito, l’ultima parola spetterà ai giocatori, da sempre divisi tra le due serie, che con i loro acquisti premieranno il lavoro svolto dalle due software house.

Quest’anno, comunque, la palla viene messa davvero al centro e tutto pronto per il fischio d’inizio, con le due formazioni che sono pronte a giocarsela ad armi pari e con un PES 2016 che parte con i favori delle prime recensioni ampiamente positive.

Voi da che parte vi schierate quest’anno? Comprerete PES 2016 o FIFA 16?

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!