Home / Uncategorized / Programma alternativo a Microsoft Office, LibreOffice

Programma alternativo a Microsoft Office, LibreOffice

libreof Programma alternativo a Microsoft Office, LibreOffice

 

Libre Office v.3.4.0 Open Source per Windows ( x86 ) ITA

Senza alcun dubbio Microsoft Office è uno dei software più utilizzati su sistema operativo Windows. Il programma di Microsoft viene costantemente aggiornato, si è evoluto e migliorato col tempo, ed oggi risulta veramente ottimo sotto vari aspetti.

L’unico aspetto negativo di questo programma, purtroppo, riguarda il prezzo, veramente molto elevato e non alla portata di tutti. Proprio il prezzo così alto, inoltre, comporta che molti utenti lo scarichino dalla rete in modo illegale.

Per fronteggiare il dominio di Microsoft Office sono nati nel tempo nuovi programmi in grado di gestire i documenti di Word, Excel e simili. Si tratta di valide alternative, completamente gratuite, che vi permettono di gestire senza problemi i vostri documenti di Office, ma senza spendere un solo centesimo per l’acquisto del programma.

LibreOffice, alternativa a Microsoft Office

Tra i vari software che si propongono come alternativa a Microsoft Office, uno dei migliori attualmente disponibili è senza dubbio LibreOffice.

LibreOffice è una suite con tutti i rispettivi alter ego delle applicazioni di Microsoft Office, e con qualche novità aggiunta.

È multipiattaforma, open source, funziona molto bene e dispone anche di un formato proprio (OTD) per il salvataggio dei file.

Nato come progetto parallelo a OpenOffice.org, l’altra suite libera speculare a quella targata Microsoft, LibreOffice è frutto di un gruppo di sviluppatori fuoriusciti dalla Oracle.

LibreOffice si compone delle stesse applicazioni di Microsoft Office, ma con nomi diversi: Writer, Calc, Impress sono i corrispettivi di Word, Excel e PowerPoint. Ma dispone anche di altri interessanti programmi come Draw, concepito per creare disegni e costruire diagrammi, Math, un editor di equazioni, e Base, per creare e gestire database.

LibreOffice legge file di tipo PDF e, nel caso vogliate crearli o modificarli, potete facilmente scaricare un’estensione che vi permette di farlo.

È inoltre compatibile con tutti i formati di Microsoft Office, ma, come detto in precedenza, ne possiede anche uno proprio chiamato Open Document e con estensione ODT.

LibreOffice ha un’interfaccia semplice, facilmente assimilabile dagli assidui utilizzatori della suite Microsoft.

Rispetto alla prima edizione Beta, LibreOffice è migliorato in parecchi aspetti come l’usabilità e l’interoperabilità.

Con la nuova versione stabile, non è più una semplice alternativa gratuita ad Office, ma un valido concorrente.

Ricordo, infine, che offre pieno supporto alla lingua italiana.

Provatelo, ve lo consiglio vivamente. Non solo perchè è gratuito, ma anche perchè è leggero, veloce, reattivo e non appesantisce in alcun modo il vostro pc. Particolarmente adatto su netbook e pc un pò datati, dove Office farebbe fatica a girare.

Download link sul sito ufficiale:

[weburl]http://www.libreoffice.org/download/[/weburl]

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

About Riccardo Conti

25 anni, residente a Parma. Da sempre appassionato di tecnologia e telefonia, ho creato YourLifeUpdated per condividere con voi le mie passioni e le mie conoscenze.