Unione Europea

Pochi giorni fa il Parlamento Europeo ha stabilito le nuove regole dell’UE che riguardano gli sms internazionali e il roaming dei dati. Il Parlamento, inoltre,  ha votato a favore di ulteriori diminuzioni del prezzo delle chiamate telefoniche in roaming in un altro Stato membro dell’UE.

Il prezzo massimo per una chiamata da cellulare all’estero diminuisce dunque da 0,46 euro a 0,35 euro al minuto entro Luglio 201, mentre le chiamate ricevute in roaming all’estero passano dagli attuali 0,22 euro a 0,11 euro. Gli operatori di telefonia mobile dovranno fatturare le chiamate in roaming al secondo a partire dal 31° secondo al massimo, e ciò porrà fine alla pratica vigente che impone ai consumatori un sovrapprezzo fino al 24%.

Grazie a queste nuove leggi, i consumatori europei risparmieranno fino al 60% delle loro bollette per l’utilizzo di un cellulare all’estero all’interno dell’UE.

Insomma, un’ottima notizia: finalmente anche i consumatori contano qualcosa!

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here