Guida download, installazione e configurazione emulatore RetroArch. Come usare emulatore RetroArch per PC Windows e computer. Miglior emulatore per PC Windows: RetroArch

650x300xretro-arch-fun.jpg.pagespeed.gp+jp+jw+pj+js+rj+rp+rw+ri+cp+md.ic.ihNOiNQs0J

RetroArch: emulare tutte le vecchie console con un solo programma su PC Windows

Ecco tutte le informazioni di cui avete bisogno per usare, scaricare e configurare al meglio l’emulatore RetroArch per PC Windows

Oggi vi voglio proporre una guida molto interessante e utile che vi permetterà di sfruttare al meglio l’emulatore RetroArch per PC Windows.

Cosa è l’emulatore RetroArch?

Per chi non lo sapesse, RetroArch è uno dei migliori emulatori attualmente disponibili per computer e PC Windows che consente di emulare (e quindi di giocare su PC) qualsiasi console del passato, fissa o portatile. Grazie a questo programma totalmente gratuito, infatti, potete trasformare il vostro computer Windows in una qualsiasi console “vecchia” e avviare i titoli che hanno fatto la storia dei videogames. Il tutto in modo completamente gratuito.

RetroArch, però, non è un programma semplicissimo da usare e configurare, ecco perchè oggi ho deciso di condividere questa guida con voi, per spiegarvi passo passo come usare, configurare e giocare a RetroArch su PC Windows. 

Se dunque avete voglia di giocare o rigiocare i grandi titoli del passato, lasciatevi guidare in questo articolo in cui vi spiegheremo passo passo come fare per scaricare, configurare e usare RetroArch su PC Windows. 

Siete pronti per riassaporare appieno l’epoca d’oro dei videogiochi con il miglior emulatore all-in-one per PC Windows? Iniziamo con la guida che spiega come scaricare, installare e configurare RetroArch.

RetroArch: installazione

Per scaricare e installare RetroArch, potete usare il link che trovate a fondo pagina. Segnalo che, anche se questa guida vale per Windows, RetroArch è disponibile anche per Android/iOS.

Una volta scaricata l’ultima versione aggiornata di RetroArch, dovete scompattarla sul desktop del vostro computer. Consiglio di scaricare il pacchetto più grande per avere il maggior numero di librerie necessarie, in modo da non doverle scaricare successivamente.

Una volta scaricato ed estratto RetroArch, apritelo e avviatelo selezionando il file chiamato “RetroArch” tra i tanti presenti nella cartella di download.

640x364xretroarch-files.png.pagespeed.gp+jp+jw+pj+js+rj+rp+rw+ri+cp+md.ic.4TWyUHz6uu

NOTA: il programma potrebbe richiedere librerie DirectX 9 (normalmente non presenti in Windows 10). Se le richiede, potete risolvere il problema scaricando a mano la libreria mancante (D3DX9_43.DLL) dal link che trovate qua sotto. Una volta scaricato il file, potete copiarlo direttamente dentro la cartella dell’emulatore, insieme ai tanti altri file. Niente di più semplice.

DOWNLOAD | Libreria D3DX9_43.DLL

Bene, ora avete concluso l’installazione di RetroArch. Fin qui niente di troppo complicato, vero? Procediamo allora!

RetroArch: configurazione

640x343xretroarch-main.png.pagespeed.gp+jp+jw+pj+js+rj+rp+rw+ri+cp+md.ic.cA9DPqechw

All’avvio del programma noterete un’interfaccia molto simile a quella della PlayStation 3: carina, chiara e facile da navigare.

Dall’interfaccia potrete configurare ogni aspetto del programma, in particolare i controlli da tastiera un’eventuale joypad, molto utile per giocare ai vari titoli emulati da PC senza usare la scomoda tastiera.

Sempre dall’interfaccia del programma potrete configurare ogni aspetto relativo a grafica, suono e anche multiplayer locale. Salteremo questi aspetti in quanto non indispensabili per giocare e divertirsi con RetroArch.

RetroArch: console disponibili e giochi per l’emulazione

640x351xretroarch-games.png.pagespeed.gp+jp+jw+pj+js+rj+rp+rw+ri+cp+md.ic.XOGbK2g0nb

Quando vi ho parlato di RetroArch, a dire il vero non sono stato sincero. RetroArch non è un emulatore vero e proprio, ma una sorta di “raccoglitore” in grado di gestire tanti emulatori (chiamati “core”).

In base ai vostri gusti, dunque, potete scaricare ed installare i core direttamente dentro il programma senza dover aprire nessun browser.

Per scaricare i vari emulatori all’interno di RetroArch, dunque, andate nel menu principale alla voce Online Updater, quindi selezionate Core Updater.

Comparirà una lista con tutti gli emulatori supportati: vedrete da soli che sono davvero tantissimi e ne troverete per tutti i gusti. Starà quindi a voi scegliere quali console emulare tra le tante disponibili: una volta scelta la console o le console da aggiornare, basta fare un clic sopra ogni console per scaricare il “core” e quindi l’emulatore.

Console supportate da RetroArch per l’emulazione dei giochi

640x428xkirby-running-joy.png.pagespeed.gp+jp+jw+pj+js+rj+rp+rw+ri+cp+md.ic.r18pzhlIJm

Giusto per farvi un esempio, tra le console supportate da RetroArch troveremo: PSP, PlayStation, GameBoy (tutte le generazioni), Nintendo 64, NES, SNES e molte altre ancora.

Download giochi per l’emulatore RetroArch: dove scaricarli?

Ora che avete scaricato, installato e configurato al meglio RetroArch, siete pronti per giocare.

Ma dove sono i giochi per RetroArch? Dove si scaricano i giochi per RetroArch? Dove si trovano i giochi da emulare in RetroArch? Dove scaricare ROM per RetroArch? Download ROM per RetroArch?

Bella domanda, vero? Ma per fortuna noi abbiamo la risposta anche a questo.

Per avviare ed emulare i giochi su RetroArch dovrete ovviamente procurarvi delle ROM (i file immagine virtuale dei giochi), che sono estraibili sia dalle cartucce originali (se le avete) oppure, in modo molto più semplice, sono disponibili al download via Internet (molti dei quali in aperta violazione del copyright).

Se volete scaricare un gioco per avviarlo con RetroArch, vi basterà fare una ricerca su Google: aprite Google e avviate una ricerca una chiave del tipo “nome_console ROM download” oppure “nome_gioco ROM download”.

Miglior sito per scaricare ROM per emulatori e RetroArch

In alternativa, se volete la strada più comoda e veloce, fate un salto su questo portale (LINK) dove troverete tantissimi giochi da scaricare gratis per l’emulazione su RetroArch. Questo portale mette a vostra disposizione una valanga di ROM dei giochi da usare su RetroArch: ne troverete davvero per tutti i gusti!

Una volta scaricate le ROM, basterà creare una cartella dove custodirle tutte e lasciarla scansionare dal programma stesso. RetroArch troverà automaticamente le ROM dei giochi e vi permetterà di avviare i singoli titoli in un click.

Link Download RetroArch

Bene, direi che siamo giunti alla fine di questa guida per RetroArch. 

A questo punto non devo fare altro che lasciarvi il download link per scaricare la versione aggiornata di RetroArch. 

DOWNLOAD | Emulatore

Buon divertimento, e non dimenticate di lasciare un commento a fine articolo in caso di dubbi o problemi.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!