E’ stato confermato l’hack di PlayStation 4: ci si può installare anche Linux con qualche modifica al codice. Jailbreak PS4 è ufficiale: ora funziona anche Linux

PlayStation 4 hackerata: adesso può eseguire Linux, e i Pokemon

ps4_fw19.1920

Playstation 4 hackerata per far girare Linux e i Pokémon

Arrivano altre importanti novità dalla scena di hacking della PS4, l’ultimissima console di Sony, che è stata “violata” dagli hacker solo poche settimane fa.

Poco tempo fa, infatti, vi abbiamo riportato la notizia che un gruppo di hacker era riuscito ad ottenere il jailbreak della PS4, cosa che ha consentito agli appassionati e agli esperti di iniziare a lavorare per programmare software homebrew (non sviluppati da Sony, dunque) in modo da farli funzionare sulla console.

Nel giro di pochissimo tempo svariati team di hacker professionisti si sono messi al lavoro per sfruttare al massimo il jailbreak della PS4 e, come era prevedibile, i primi risultati non si sono fatti attendere.

Grazie ad un nuovo hack, PS4 può adesso eseguire Linux e un emulatore Game Boy Advance. Come potete capire, si tratta di un enorme passo in avanti per la possibilità di eseguire codice homebrew sulla console giapponese.

In particolare, il gruppo Fail0verflow, conosciuto nell’ambiente dell’hacking su console, è riuscito ad installare Linux su PlayStation 4: un importante passo avanti che permetterà presto di avviare software homebrew sulla celebre e fortunata console giapponese.

Ma il team Fail0verflow non si è fermato con Linux, e ha mostrato una versione di Pokemon in esecuzione sul sistema grazie ad un emulatore Game Boy Advance: un Game Boy Advance è stato collegato fisicamente alla PlayStation 4 per essere utilizzato come controller, soluzione che rende inutile l’emulatore ma che al tempo stesso rende il tutto decisamente interessante visto che dimostra che il gruppo di hacker ha il pieno controllo sulla console giapponese.

Nonostante lo studio della PS4 da parte del team proceda in modo estremamente veloce, bisogna comunque ricordare che ci sono alcune “folli differenze” fra una PS4 e un desktop tradizionale: anche se Linux funziona sulla PS4, si è ancora molto distanti dal rilascio di un sistema stabile e soprattutto in grado di essere utilizzato dagli utenti meno esperti.

La strada intrapresa è comunque quella giusta, quindi aspettatevi novità a breve. Non solo la Playstation 4 potrebbe diventare un vero e proprio PC (l’hardware è simile), capace di fare molte più cose rispetto a quanto concesso da Sony, ma non è da escludersi che un’evoluzione che porti alla pirateria.

Sony non ha commentato l’accaduto, ma non sarà per nulla contenta.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!