D4 Dark Dream Don’t Die: svelati i requisiti di sistema per PC. Requisiti hardware per giocare a D4 Dark Dream Don’t Die su PC Windows

id429908

D4 Dark Dream Don’t Die: i requisiti PC ufficiali. Svelati i requisiti PC di D4 Dark Dream Don’t Die

Emergono in rete i primi requisiti minimi e consigliati per la versione PC di D4 Dark Dream Don’t Die.

Chi ha intenzione di giocare a D4 Dark Dream Don’t Die su PC farà bene a leggere attentamente questo post prima di lanciarsi nell’acquisto del gioco: ecco i requisiti hardware PC del nuovo gioco.

Pubblicati oggi i requisiti minimi e consigliati di D4 Dark Dream Don’t Die. I responsabili di Access Game hanno recentemente svelato i requisiti Pc minimi e consigliati per l’attesissima avventura D4: Dark Dreams Don’t Die.

Il gioco, dopo aver visto il suo debutto in esclusiva sulla console di Microsoft, Xbox One, e dopo aver raggiunto il traguardo di 1.300.000 download, si appresta a sbarcare anche su PC Windows. Il gameplay della versione dedicata ai PC della popolare avventura grafica è stato completamente rivisto e il sistema di controllo è stato ottimizzato per l’uso di mouse e tastiera.

Ricordiamo che il gioco ci porta all’interno di una vera e propria avventura suddivisa in diversi episodi. Il giocatore vestirà i panni di un investigatore molto particolare, il quale possiede la capacità di riavvolgere il tempo.

A questo punto non ci resta altro che riportarvi i requisiti Pc minimi e consigliati per l’attesissima avventura D4: Dark Dreams Don’t Die.

D4 Dark Dream Don’t Die: requisiti minimi e consigliati per PC:

6 GB di RAM per un avventura grafica stile cartoon mi sembrano tanti..ma magari è una mia impressione. Voi cosa ne pensate?

Forse i requisiti sono così elevati a causa di una cattiva ottimizzazione del porting da console a PC. La GPU è il componente meno prestante nei requisiti consigliati, ma la CPU è di fascia molto alta e il quantitativo di RAM è ben 8GB. E dato che non vedo alcuna fisica simulata, non capisco come possa questo gioco essere così CPU Heavy. Poi è “cel shaded” e di norma con questa tecnica i modelli 3D non hanno un’alto numero di poligoni e le texture non sono in alta risoluzione. In sostanza, è tutto un problema di cattiva ottimizzazione.

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!