spiderman-homecoming

L’attesa per il film è a livelli altissimi, e il conto alla rovescia è già partito; ma gli appassionati di tecnologia e videogame hanno fissato un’altra data sul calendario, quella dell’uscita del gioco sviluppato da Insomniac in esclusiva per PS4, il cui gameplay è stato mostrato in anteprima all’ultimo E3.

Manca sempre meno al 6 luglio, data in cui – come gli appassionati di cinecomic sanno bene e ci ricorda anche il portale di informazione Screenweek.it – esce ufficialmente anche in Italia Spiderman Homecoming, l’attesissimo reboot della saga dell’Uomo Ragno, che finalmente viene inserito all’interno del Marvel Cinematic Universe (dopo la comparsa nell’ultimo film dedicato a Captain America, The Winter Soldier).

Tom Holland alla prova del nove

Il protagonista di questa avventura è il giovane Tom Holland, che ha destato buone sensazioni nei panni del carismatico personaggio dei fumetti, anche se ora è atteso dalla “prova del nove“. Intanto, però, una notizia sembra certa: lo stesso attore infatti ha svelato che il suo contratto con la casa di produzione prevede la sua presenza anche nei due capitoli successivi della saga, che dunque sarà una “classica” trilogia.

Il compromesso tra Marvel e Sony

Come accennato, questo film mette in qualche modo fine alla “lotta” tra Marvel e Sony sui diritti per il personaggio: la casa fumettistica è infatti rientrata in possesso “almeno” della produzione del film e dello sviluppo della trama, mentre la società giapponese ha mantenuto i diritti su Spiderman e il controllo finanziario, distributivo e creativo dei film. Un compromesso che potrebbe rappresentare una soluzione vincente per entrambe le parti in causa e soprattutto per i fan, stanchi di vedere un eroe così amato fuori dal contesto degli altri film e in alcuni casi snaturato con versioni poco fedeli all’originale.

L’esclusiva per PS4

Il grande colpo della Sony potrebbe essere però un altro: all’ultima fiera E3 di Los Angeles, la casa madre della Playstation ha presentato una eccezionale esclusiva sviluppata per questa piattaforma, ovvero il videogioco originale di Spiderman Homecoming, realizzato dalla Imsomniac Games (la stessa casa produttrice di Ratchet & Clank). Gli appassionati presenti – e successivamente i videogamer di tutto il mondo – hanno infatti potuto vedere un video della durata di 10 con le prime sequenze di gameplay, che hanno decisamente reso più lunga l’attesa per il debutto del prodotto finito!

Il gameplay del videogioco

Il filmato ha messo in evidenza varie meccaniche del gioco, a cominciare da quelle più prettamente stealth, che consentono a Spidet di avvicinarsi in modo silenzioso e invisibile ai nemici (una banda criminale chiamata “Demons” guidata da Martin Li) ed eliminarli grazie all’utilizzo delle classiche ragnatele o di altri gadget e strumenti a disposizione. Non mancano poi le scene dedicate ai combattimenti corpo a corpo (che riprendono il modello di Freeflow visto già nella saga di Batman) né parti Quick Time Event (in cui bisogna premere i comandi al momento giusto per avanzare), né l’ormai irrinunciabile free roaming per le strade e i grattacieli di New York.

Un capolavoro annunciato

I tempi di uscita per questo videogioco, che promette di rappresentare una nuova cima per il genere supereroi, sono purtroppo ancora piuttosto lunghi: secondo le anticipazioni, Spiderman Homecoming non dovrebbe essere commercializzato prima del 2018, ma il lavoro fatto dalla casa produttrice promette di ripagare la pazienza dei possessori di PS4. Ne è convinto anche Jay Ong, responsabile di Marvel Games e Vice Presidente Senior di Marvel, che ha dichiarato che “Spider-Man sarà un buon gioco. Non sarà solamente un ottimo titolo a tema Marvel ma sarà uno dei migliori giochi per PlayStation 4. I ragazzi di Insomniac Games stanno facendo davvero progressi incredibili con questo progetto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here