Pokemon Go è il gioco del momento che sta facendo la fortuna di Nintendo che ha letteralmente sbancato il mondo dei video giochi per smartphone offrendo una soluzione non nuova ma di successo.

Infatti Pokemon GO è un gioco basato sul vecchio gioco Pokemon ma che usa la realtà aumentata per scovare i vari Pokemon sparsi. Disponibile solo da qualche ora in Italia per Android ed iOS è già la Pokemon GO mania che sta esplodendo in lungo ed in largo ma essendo un gioco basato appunto sulla realtà aumentata non dovete sottovalutare il notevole consumo dati che potrebbe portare al vostro piano tariffario. Andiamo a scoprire quanto realmente consuma in termini di traffico dati, Pokemon Go.

https://i0.wp.com/i.ytimg.com/vi/xnddUeE_3Sg/maxresdefault.jpg?resize=640%2C364&ssl=1

Solo ieri è stata rilasciata la versione ufficiale in Italia di Pokemon Go per Android, la 0.29.2 che pesa 58MB e per iOS, la 1.0.2 che pesa 110 MB. Poi se sfruttiamo la realtà aumentata per giocare sicuramente saremo in giro e dunque dovremo fare affidamenteo alla connessione dati 3G o 4G, che quindi andrà a consumare traffico dati importante.

Dunque anche una buona connessione mobile può incidere sul traffico dati e farvi giocare al meglio su Pokemon Go. Negli USA ad esempio Verizon Wireless ha registrato un aumento del traffico dati pari all’1% mentre T-Mobile un un aumento del 400%.

Durante un test condotto da P3 Communications Inc. ha evidenziato come Pokemon Go consumi tra i 5 ed i 10 MB all’ora.

A conti fatti, se usiamo solo Pokemon GO avremo 300 ore di autonomia se abbiamo come soglia 3GB. Tradotto in termini più comprensibili, 100MB li facciamo fuori in 10 ore al giorno ricordando che in media, il gioco è usato per circa 40 minuti al giorno e non per 10 ore, ma se siete giocatori assidui dovete far attenzione al traffico dati.

Dunque tutto sommato non consumi esagerati ma che sommati all’utilizzo di altre applicazioni potrebbero incidere terribilmente, sopratutto se siete assidui giocatori di Pokemon GO.