Silent Hills sarà un’esclusiva Xbox One? AGGIORNAMENTO

AGGIORNAMENTO: Phil Spencer, boss della divisione Xbox One, ha annunciato su Twitter che tutte queste voci sono assolutamente false e che Silent Hill non sarà un’esclusiva per la nuova console Microsoft. La speranza è l’ultima a morire ma con queste parole non si può certo sperare in chissà cosa.

Ne abbiamo parlato a lungo, abbiamo seguito le vicende di Silent Hills, titolo in collaborazione tra Konami, Guillermo del Toro e Norman Reedus che salvo cambiamenti dell’ultima ora non vedrà mai la luce, se non sotto un progetto diverso da quello annunciato e visto nel 2014 nel Playable Teaser rilasciato su Playstation 4 che ha davvero colpito tutti per la bellezza espressa in un gameplay che ricordava i vecchi fasti di titoli del genere, persi con gli anni a causa della trasformazione sempre più incisiva decisa dagli sviluppatori intenti a dare un’impronta più all’azione che alla sopravvivenza tipica di questi titoli.

Notizia delle ultime ore è quella che vorrebbe il nuovo Silent Hill (chiaramente il nuovo progetto) essere un’esclusiva per Xbox One. Secondo i rumors in rete, non confermati ne da Microsoft ne da Konami ci potrebbe essere un accordo di miliardi di dollari tra le due società per consentire a Microsoft di rilasciare il gioco in esclusiva su Xbox One e di annunciarlo già durante il prossimo E3 2015.

Si tratta di una notizia che se confermata sarebbe davvero terribile per gli utenti Playstation 4, che hanno potuto giocare il teaser lo scorso anno in esclusiva e che si ritroverebbero senza poi il titolo finale una volta uscito. Come già detto non ci sono conferme al riguardo ma si tratta solo di voci di corridoio, non ci resta che attendere qualche settimana per saperne di più.