Audiweb ha pubblicato i dati aggiornati a novembre 2015 che vede una diminuzione degli utenti Italiani che accedono ad internet che ora sono 28,8 milioni (contro i 29,5 milioni delle stime precedenti). Entrando nel dettaglio il 52,2% delle persone dai 2 anni in su accede ad internet con ben 22.2 milioni di utenti unici che accedono da PC, smartphone e tablet.

I dati confermano ancora una volta che gli Italiani navigano sempre più dai dispositivi mobili e che le ore complessive di accesso ad internet sono pari a 42 ore all’anno. L’accesso è però quasi un esclusiva del pubblico più giovane, restringendo l’età tra i 18 ed i 24 anni con il 65,3%, il 63,6% dei 25-34enni hanno effettuato almeno un accesso ad internet al giorno mentre andando nell’età compresa tra 35-54enni (il 57,8%).

Analizzando la geografia degli accessi la penetrazione di internet è più forte nel Nord Ovest dell’Italia con il 40,4% degli abitanti che accede, mentre le donne ed i giovani hanno i tempi online maggiori, circa 2 ore online nel giorno per le donne, 2 ore e 21 minuti per i 18-24enni e 2 ore e 18 minuti per i 25-34enni.

Altro dato interessante è quello che vede il 71% del tempo totale online generato da dispositivi mobili con ancora una volta i “giovani” che sono sulla cresta dell’onda con l’84,7% del tempo totale dei 18-24enni, il 78,7% del tempo dei 25-34enni e il 75,6% del tempo totale delle donne.