BitTorrent Chat: Ecco i messaggi privati scambiati su rete P2P

BitTorrent Chat è un nuovo servizio di messaggistica dove è possibile scambiare messaggi privati su rete P2P per un completo anonimato. Infatti proprio ieri la nota azienda californiana ha annunciato che a breve rilascerà un client per lo scambio di messaggi privati, attraverso una connessione P2P criptata, impossibili da intercettare.

BitTorrent Chat è un nuovo servizio di messaggistica istantanea, attualmente in versione alpha, che permetterà alle persone di chattare in sicurezza, senza correre il rischio di essere intercettati, in quanto sarà basato su un protocollo P2P. La connessione tra gli utenti avverrà in forma criptata e in modalità server-less.

Al momento chi è intenzionato a testare l’applicazione sul proprio computer può inviare una richiesta e ottenere un invito.

 

Dopo il caso PRISM, la privacy su Internet è diventato un argomento molto comune e diversi utenti hanno iniziato a cercare strumenti di comunicazione alternativi. Molti sviluppatori hanno annunciato la realizzazione di servizi di messaggistica impossibili da intercettare. Uno dei primi è stato Peter Sunde, co-fondatore di The Pirate Bay, che ha pianificato il lancio di Heml.is. BitTorrent Chat è inizialmente indirizzato al desktop, ma l’obiettivo è identico: garantire sicurezza e privacy agli utenti.

Eliminando i server, le agenzie governative non potranno più accedere alle conversazioni, nemmeno con un mandato del giudice. Inoltre, i dati personali saranno al sicuro da eventuali furti. L’azienda californiana cita a tale proposito un report di Symantec. Nei primi sei mesi del 2013 oltre 6 milioni di persone hanno subito una violazione e il trend è in crescita.

Richiedi invito a BitTorrent Chat Alpha