Da diversi giorni in rete è scoppiata una guerra che vede coinvolti diversi negozi online che sono stati richiamati dall’Antitrust per via di pratiche commerciali scorrette.

I siti web chiusi o che sono sotto inchiesta cono MGM, Il mercato dell’Affare e Zion Smart Shop con i siti shoppingmgm.com e zionsmartshop.com sono già chiusi e non raggiungibili ed in più il negozio di Zion Smart Shop che è a Novara ha chiuso dal 30 Aprile a quanto si legge dal sito web di OKNovara.it.

I gestori di MGM e Zion hanno ricevuto una sanzione complessiva di 175mila euro per “informazioni relative alla disponibilità dei prodotti e ai tempi di consegna” totalmente errate e fuori legge e anche per “opposizione di ostacoli all’esercizio dei diritti contrattuali dei consumatori acquirenti“.

Per quanto riguarda il Mercato dell’Affare è stato chiesto di “sospendere ogni attività diretta alla vendita di prodotti non disponibili“e che in caso di continuazione della loro attività saranno prese sanzioni ben più pesanti che potrebbero essere tra i 10mila ed i 5 milioni di euro.

Al momento, da quanto si legge sul web, il negozio di Zion Smart Shop di Novara ha chiuso i battenti, ufficialmente per “problemi familiari” e a quanto si legge sulle varie pagine Facebook molti sono gli utenti che stanno ancora aspettando i loro smartphone.

Il nostro consiglio è di rivolgervi alle autorità competenti in modo da aggiungervi alla coda dei clienti truffati e magari chiedere un rimborso qualora ci siano le possibilità oppure il proprietario si faccia vivo ed evada quanto prima l’ordine.

Via