https://i0.wp.com/www.windowsteca.net/wp-content/uploads/2015/07/Firefox-True-Colors-1920x1200-2010-KenSaunders.png?resize=640%2C400

Personalmente lo utilizzo ancora, Firefox, è il mio browser web preferito, e sebbene i la concorrenza sia ormai spietata, Chrome su tutti, ancora in molto utilizzano il browser sella volpe ma purtroppo non più come in passato.

Se solo fino a 5 anni fa il brand Firefox era tra i più in voga sul web, alcune scelte sbagliate, vedi Firefox OS e uno sviluppo del browser che stenta a tenere il passo dei concorrenti, hanno decretato una lenta perdita di quote di mercato.

Ora che anche Opera è venduta ai Cinesi la sua morte è state decretata e con Chrome che aumenta la sua quota di mercato sempre di più la fine di Firefox sembra vicina.

Basti pensare che la quota di mercato di Firefox è crollata dal 19 al 9% negli ultimi 3 anni, mentre Chrome passava dal 32 al 48%. Il crollo è evidente anche dal fato che nei giorni scorsi Mozilla ha annunciato lo stop al progetto Firefox OS per gli smartphone arrendendosi di fatto ad Android ed iOS.

Proprio Firefox OS potrebbe aver indebolito l’intera struttura visto che il progetto era ambizioso e sicuramente ha sottratto sviluppatori ai progetti principali. Ari Jaaksi, senior vice president, ha scritto che l’organizzazione ora migrerà il progetto Firefox OS sull’IoT ma le difficoltà del sistema Firefox sono ormai evidenti con un browser che non riesce a tenere il passo dei concorrenti ed un struttura che ormai è al collasso. Speriamo che Fireofx abbia progetti concreti come 0Blackberry e Nokia per ritornare ad essere la potenza di un tempo.