Google Chrome dice addio definitivamente a Flash

Il dato è tratto. Da Settembre 2016 Google Chrome disabiliterà definitivamente Flash Player dal suo browser anche per i servizi che usano flash in background.

Flash Player è vicino alla sua morte, almeno per quanto riguarda la navigazione web. Infatti in questi anni la pesante tecnologia Adobe è stata sostituita dalla più flessibile e leggera HTML5 che permette di avere più funzioni limitando banda ed utilizzo di risorse.

Ora anche Google Chrome dirà addio, a settembre 2016, definitivamente a Flash anche per le app che lo usano in background.

Dunque in Chrome versione 53, Google bloccherà definitivamente l’esecuzione in background di contenuti Flash e segna il primo passo verso la conversione ed eliminazione totale di Flash che avverrà in Chrome 55 dove il browser di Google mostrerà solo la versione HTML5 dei siti web rimuovendo tutti i contenuti Flash.

Dunque questo è il primo vero incentivo a bloccare ed eliminare totalmente i contenuti, obsoleti, di Flash che ormai era troppo pericoloso in termini di sicurezza e poi è diventato sempre pesante ed esoso in termini di banda e potenza di calcolo.

Dunque Addio Flash Player. Sei stato un fidato amico ma ora HTML5 sta rivoluzionando il web con la leggerezza e la funzionalità espandibile.