Il mercato dell’usato è molto diffuso nel nostro paese, ma non mancano i furbi che si approfittano della nostra ingenuità vendendo iPhone e iPad di seconda mano a prezzi convenienti, attenzione la truffa è dietro l’angolo.

In che cosa consiste questa truffa? Semplicemente l’iPhone o l’iPad che abbiamo acquistato è vincolato con un contratto in comodato d’uso con un gestore telefonico, normalmente per 24 o 36 mesi, se non si pagano le rate il telefono o il tablet vengono bloccati; il venditore truffatore dopo aver pagato solo l’anticipo e/o la prima rata si è immediatamente sbarazzato del device rifilandocelo ad una cifra ragionevole ma guadagnandoci parecchi soldi.

Noi poveri fessacchiotti ci ritroveremo con un telefono bloccato e senza poter rintracciare il fantomatico venditore che si è dileguato in fretta e furia con i nostri soldini tanto sudati, con la grana di dover dimostrare al gestore telefonico di non essere gli l’intestatari del contratto e per riuscire a sbloccare il terminale, il tutto dopo aver perso tempo e pazienza.

Prima di fare acquisti accertatevi se sono telefoni o tablet sotto contratto, i più gettonati sono ovviamente iPhone e iPad, fate tutte le domande necessarie, richiedete copie dello scontrino e se potete incontratevi di persona con il venditore e testate personalmente il terminale; solo così eviterete questo genere di truffe.

Occhi sempre aperti!