Google Chrome per Windows vieterà l’installazione degli addon ospitati al di fuori del Web Store ufficiale

Pessime notizie in arrivo per tutti gli utenti che utilizzano un PC Windows e il browser internet Google Chrome per navigare su internet. 

Per aumentare la sicurezza di Google Chrome su Windows, infatti, presto Google impedirà l’installazione degli addon che non si trovano sul Chrome Web Store. In pratica, strumenti come AdBlock Plus e tanti altri non potranno più essere installati su Google Chrome per Windows. Scelta legata alla volontà di aumentare la sicurezza di Chrome, oppure legata ai mancati introiti pubblicitari di Google visto che le pubblicità non vengono più visualizzate con plugin di questo tipo?

Chrome

La notizia, come potete sicuramente immaginare, è una di quelle che non aprono la giornata nel modo migliore.

Come tutti sappiamo, ad oggi esistono tantissime estensioni per Google Chrome che però non vengono installate tramite il Chrome Web Store. Proprio questa è una delle caratteristiche che, da anni, mi spinge a usare Google Chrome come browser internet sul mio PC Windows: la possibilità di installare centinaia di estensioni, sia quelle ufficiali che quelle non ufficiali. Tra le tante estensioni che uso su Google Chrome, ovviamente non potrebbe mancare AdBlock Plus, che mi blocca la visualizzazione delle pubblicità e dei banner su tantissimi siti internet e alleggerisce notevolmente la navigazione sul web.

Un’estensione come AdBlock Plus, però, non è ovviamente stata approvata da Google e quindi non si trova sul Chrome Web Store, il negozio online di Google che raccoglie tutte le migliori estensioni per il browser internet Google Chrome. Ma, di estensioni che non sono presenti sul Chrome Store, è pieno il web e una delle caratteristiche che ho sempre apprezzato di Google Chrome è proprio la possibilità di installare qualsiasi estensione e plugin senza alcun limite.

Bene, tutto questo presto non sarà più possibile. Solo per la versione Windows di Chrome, infatti, Google ha deciso di bloccare l’installazione di plugin ed estensioni al di fuori del Chrome Web Store. Google si giustifica dicendo che Windows è un sistema ad alto rischio malware e che questa scelta sia legata alla volontà di aumentare la sicurezza su Windows. In realtà io penso che Google sia stanco di perdere soldi a causa di plugin come AdBlock Plus e quindi ha deciso di impedirne l’installazione a monte.

Gli utenti Mac OS X e Linux non subiranno alcuna variazione e potranno continuare ad usare anche i plugin e le estensioni esterne: probabilmente in Google hanno scoperto che la maggio parte degli utenti che usa Chrome lo fa da un PC Windows e quindi hanno decido di bloccare i plugin solo su questo OS.

L’unica buona notizia è che rimarrà intatta la possibilità per gli sviluppatori di installare estensioni non pacchettizzate attivando la modalità sviluppatore nel menu

Strumenti > Estensioni

del browser. Sarà altresì consentita l’installazione delle estensioni attraverso le Enterprise policy, mentre non ci saranno cambiamenti per quanto concerne le applicazioni che si possono installare nel browser.

Gli sviluppatori che ospitano le proprie estensioni per Chrome al di fuori del Web Store, sono dunque invitati a rimediare il prima possibile.

Ricordiamo che anche allo stato attuale l’installazione degli addon per Chrome non hostati sul Web Store è disattivato di default, ma si può bypassare facilmente il problema recandosi nel menu

Strumenti > Estensioni

e trascinando il pacchetto .crx dell’estensione nella finestra del browser. In sostanza, adesso è ancora possibile installare queste estensioni tramite un semplice accorgimento, ma presto le cose potrebbero cambiare e, stando a quanto dichiarato da Google, non sarà più possibile installare estensioni di questo tipo, a meno che non siate sviluppatori.

Vi terremo comunque aggiornati sulla vicenda, visto che questa sgradita novità dovrebbe essere introdotta a partire dal 2014.

[TechCrunch]

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!