Sexting questo sconosciuto: Lo sapete che un minore su 3 accetta amicizie da sconosciuti?

https://i2.wp.com/www.orlandoweekly.com/binary/fc1d/sexting-wta-582x375.png?resize=582%2C375

Internet sta facendo nascere le nuove generazioni molto più rapidamente di quelle passate, questo perchè, almeno a livello sessuale ci sono più input da cui apprender le informazioni necessaria allo “svezzamento” proprio per questo motivo, in occasione del safety internet day, che era il 10 Febbraio 2015, il Dipartimento della pubblica sicurezza ha tenuto un evento “per un web sicuro” che ha evidenziato come un giovane su tre, tra gli 11 e 13 anni, fa nuove conoscenze online e accetta amicizie anche dagli estranei non utilizzando la propria identità. E uno su cinque questi sconosciuti li incontra.

L’analisi condotto con l’aiuto di Trend Micro, Google, Hp, Vodafone e Cisco, ha messo in evidenza che  il 13%, degli utenti, con un’età compresa tra i 14 e i 20 anni, dichiara di aver fatto sexting, termine che identifica lo scambio di messaggi o immagini a sfondo sessuale, dal proprio numero di telefono cellulare con perfetti sconosciuti conosciuti in chat e di cui non si conoscono le reali intenzioni.

Di questi, circa il 25% dichiara di aver ricevuto un messaggio di sexting sul proprio numero. Dunque è meglio dare un freno ai propri bambini, poichè 9 su 10 navigano sul web dall’età di meno di 10 anni e dunque è un rischio troppo grosso far finire i nostri figli nelle mani di qualche pervertito. Il fatto più preoccupante e che buona parte dei genitori, circa il 40% non è a conoscenza di questo problema e non impone limiti di tempo di utilizzo dei servizi web ai propri figli. “La tutela dei minori online e’ un atto di responsabilità collettiva che deve essere condivisa da genitori, istituzioni e operatori”, così ha spiegato Maria Rita Munizzi, presidente nazionale del Moige. Mentre per il direttore della polizia di Stato, Roberto Sgalla “prevenzione e formazione sono gli strumenti più efficaci per far sì che i giovani imparino a navigare con prudenza su Internet”.

Sexting

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Il termine sexting, crasi delle parole inglesi sex (sesso) e texting (inviare SMS) è un neologismo utilizzato per indicare l’invio di messaggi sessualmente espliciti e/o immagini inerenti al sesso, principalmente tramite telefono cellulare, ma anche tramite altri mezzi informatici.