Dalle 11 circa di questa mattina, Skype non funziona più in maniera completa. Infatti dopo alcuni disservizi della mattinata, gli utenti che provano a collegarsi al servizio non possono accedere al client di messaggistica più diffuso al mondo o meglio alcuni riescono a collegarsi e scambiano messaggi privati ma le chiamate e video chiamate sono impossibili. Al momento non è possibile sapere se un contatto è online poichè l’icone dice sempre in collegamento. Dunque il servizio di Skype funziona a singhiozzo poichè le chat di gruppo funziona, quelle private anche ma non è possibile chiamare e video chiamare. Solo per brevi periodi vengono mostrato lo stato online dei contatti ma solo per pochi minuti.

Secondo una prima risposta del team si Skype il problema potrebbe essere dovuto all’integrazione in Microsoft Edge ma lo stesso sarebbe al lavoro per produrre il fix in modo che gli utenti possano utilizzare Skype for Web. Potete seguire l’evoluzione su Twitter con l’hashtag #SkypeDown che vi permettere di tenervi aggiornati sulla situazione che vi ricordo è un problema a livello mondiale.

Insomma l’ultimo blackout di Skype risale a ben 5 anni fa ma questa volta il blocco sembra meno grave del previsto e sopratutto non sembra esserci l’ombra di un attacco hacker ma solo un problema di programmazione e di integrazione con i nuovi servizi Microsoft.