La Polizia di Stato Italiana con la Polizia Rumena ha sgominato la banda della falsa agenzia di viaggi on-line che vendeva biglietti aerei sin dal 2013. L’azione congiunta ha permesso di catturare i componenti della banda che grazie alla clonazione delle carte di credito acquistavano su internet di tutto, come biglietti aerei, che poi venivano venduti da una fittizia agenzia di viaggi online creando veri e propri traffici di soldi tra Italia e Romania. L’operazione ha portato all’arresto di 50 persone andando a colpire direttamente la malavita organizzata con l’accusa di frode informatica e anche alla perquisizione di 16 appartamenti. Il tutto ha portato al sequestro di PC desktop, laptop, smartphone, schede SIM, schede di memoria e molto altro e per voce di Roberto Sgalla, direttore dellle Specialità della Polizia di Stato:

L’operazioneè il frutto di una efficace attività di prevenzione e della consolidata cooperazione tra pubblico e privato, sia con le compagnie aeree che con gli uffici antifrode delle varie società emittenti e intermediarie di carte di credito, ma anche della costante e qualificata cooperazione internazionale di  Europol e Interpol.

Dunque nuova cellula Europea sgominata che utilizzava le tecnologie informatiche per clonare ed utilizzare le carte di credito sul web per acquistare di tutto.