Ecco un’ottimo strumento che ci aiuta nel determinare quanto tempo una batteria ricaricabile deve rimanere in carica affinché la sua carica sia completa

Oggi abbiamo tra i piedi un arme di oggetti elettronici e come tali hanno bisogno di energia elettrica per il loro funzionamento. Molti funzionano se attaccati alla rete elettrica altri funzionano a/anche a batterie! Per evitare di dover comprare di continuo delle batterie si sceglie di comprare delle batterie ricaricabili. Molti dispositivi forniscono nella confezione di acquisto sia batterie che caricabatterie con relativo tempo di carica, altri invece l’uso di batterie ricaricabili è opzionale.

Quando acquistiamo delle batterie ricaricabili abbiamo anche bisogno di un caricabatteria. Solitamente possono essere acquistati in coppia in modo da avere anche una giusta tensione e corrente di carica oppure essere acquistati separati poiché sia batterie che caricabatterie sono stantardizzati! Il problema che nasce è quanto tempo devono rimanere in carica affinché la carica sia completa?

Per stabilire il tempo di carica di una batteria si utilizza una formula che dà un buon tempo medio e considera anche il dispendio energetico tramite calore:

Si divide la capacità della batteria per la corrente erogata dal carica batterie e si moltiplica per una costante 0,4 che sta ad indicare il dispendio energetico tramite calore. Vi piacerebbe di volta in volta ricordare la formula e fare i calcoli?

Sicuramente no, infatti vi consiglio Easy Charge, un’applicazione per Windows phone che vi calcola il tempo di carica delle batterie! basta inserire la capacità della batteria e la corrente erogata dal carica batteria per sapere quante ore deve durare la carica!



L’applicazione è disponibile gratuitamente sul marketplace, di seguito il QR Code utilizzabile tramite Bing Vision ed il link per il download:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here