Windows Phone 8.1 è ufficiale: ecco tutte le novità.

L’update per il sistema operativo mobile di Microsoft è stato annunciato: ecco quanto visto fino ad ora

Microsoft annuncia Windows Phone 8.1! Volumi separati, controlli vocali, Action Center e altro!

Come da programma, Microsoft ha appena presentato ufficialmente il nuovo sistema operativo per smartphone Windows Phone 8.1. Ne abbiamo già abbondantemente parlato negli scorsi giorni, abbiamo già mostrato tutte le principali novità trapelate in rete, ma oggi Windows Phone 8.1 è ufficiale ed è giusto analizzare insieme le novità che sono state ufficialmente introdotte da Windows Phone 8.1. 

Princiapli novità Windows Phone 8.1:

  • Supporto Dual Sim
  • Action Center (centro notifiche)
  • Volumi Separati
  • Home con tre linee di Tiles
  • Cortana (assistente vocale)
  • Sfondo personalizzato per i Tiles
  • Nuova interfaccia per lo store
  • Tastiera con l’ inserimento “Swipe”
  • Internet Explorer 11
  • Nuova interfaccia App fotocamera
  • Nuova App Podcast

Windows Phone 8.1 non è così rivoluzionario come ci saremmo aspettati: è vero, porta tante novità in ambito Windows Phone, ma tutte cose già viste che portano questo sistema operativo allo stesso livello degli altri già presenti come Android e iOS. Non aspettatevi funzioni rivoluzionarie, dunque: con Windows Phone 8.1 questo sistema operativo diventa davvero completo e ancora più funzionale, ma non ci sarà nulla di esclusivo. Microsoft ha semplicemente preso le principali funzionalità già presenti su Android e iOS e le ha riadattate a Windows Phone 8.1.

Ecco, dunque, le novità di Windows Phone 8.1.

Prima di tutto Windows Phone 8.1 si caratterizza per la presenza dell’assistente vocale Cortana – in versione Beta – che pare funzioni egregiamente rispondendo alle richieste di tutti i tipi, dalla gestione degli appuntamenti sino alle informazioni sull’ultimo risultato sportivo. Lo diciamo subito: Cortana non sarà disponibile in Italia ancora per parecchio tempo. La principale novità, dunque, non potrà essere usata nel nostro Paese. Pessimo. Ad ogni modo, Cortana è molto di più di un ricevitore ai fini della ricerca online, grazie alle sue capacità è infatti possibile personalizzare al massimo l’esperienza d’uso del proprio terminale. Dando libero accesso alle nostre informazioni, Cortana sarà quindi capace di proporci contenuti, articoli, risultati, dati e quant’altro disponibile in rete tramite Bing, vero motore di questo assistente. Tramite Cortana potremo gestire il calendario, gli appuntamenti, le ricerche web, il player musicale e ridurre perfino la nostra reperibilità ad una stretta cerchia di contatti da noi scelta. Interessanti gli appunti collegati ai contatti: quando uno di questi ci chiama ed un qualche promemoria era stato salvato precedentemente, Cortana ci proporrà questi dati in sovraimpressione sotto il tastierino numerico, davvero un salvavita per gli smemorati. Cortana è rappresentato da un’icona circolare esattamente come atteso, purtroppo si tratta di un’applicazione ancora in beta che arriverà inizialmente nei soli Stati Uniti, a seguire subito dopo ne godranno anche nel Regno Unito e Cina.

Le altre caratteristiche introdotte da Windows Phone 8.1 presentate nel corso del keynote sono la nuova tastiera virtuale con scrittura swipe (già vista su Android da parecchio tempo), considerata la più veloce esistente sul mercato, l’introduzione della terza colonna di live tiles sulla homescreen, la possibilità di inserire un’immagine di sfondo, la presenza di una lockscreen interattiva progettata da Rudy Huyn e, soprattutto, l’implementazione dell’Action Center, lo stesso di Android e iOS, con il quale è possibile gestire tramite toggles le connessioni WiFi e Bluetooth, la modalità aereo, e ricevere le notifiche dei social network, delle chiamate perse e delle e-mail.

Come detto, tante novità, ma nessuna rivoluzionaria. 

Eccovi alcuni video

Controllo del volume separato

Action Center

Cortana

 

Una cosa importante da notare è che i nuovi Windows Phone 8.1 saranno in grado di supportare la connettività dual SIM, ma i dispositivi Android lo fanno da parecchio tempo ormai.

Le ulteriori novità introdotte includono la possibilità di convertire velocemente una chiamata vocale in una videochiamataSense, il nuovo tool per la gestione del WiFi tramite il quale l’utente riceve suggerimenti sui network WiFi disponibili, connettendosi automaticamente alle reti libere.

Per concludere, in Windows Phone 8.1 è stato aggiunto il supporto al Bluetooth LE (Low-Energy), alcune funzionalità built-in per l’editing video, il supporto alle connessioni VPN e poco altro. Rivisto il layout dello Store e migliorato il calendario. 

Ufficiale: Windows Phone 8.1 arriverà su tutta la gamma Nokia Lumia!

nokia family

La cosa positiva è che Windows Phone 8.1 arriverà su tutti i dispositivi della serie Nokia Lumia durante l’estate. Ormai non c’è più dubbio: Microsoft, Nokia e Windows Phone sono una cosa sola. L’aggiornamento sarà distribuito nei prossimi mesi (estate) e comprenderà anche il Lumia 520, il più economico e best seller nelle vendite degli ultimi mesi grazie al prezzo estremamente basso. Ad annunciare l’arrivo dell’update su tutta la gamma Lumia è stato Stephen Elop che ha sottolineato come Android, principale competitor, non sia in grado di offrire l’ultimo update di sistema sulla fascia bassa dei prodotti

Windows Phone 8.1 

Windows Phone 8.1

Windows Phone 8.1

Windows Phone 8.1

La nuova lockscreen 

Windows Phone 8.1
La nuova lockscreen 

Windows Phone 8.1
La nuova lockscreen 

Windows Phone 8.1
Windows Phone 8.1

Windows Phone 8.1
Windows Phone 8.1 

Windows Phone 8.1
Windows Phone 8.1 

Windows Phone 8.1
Windows Phone 8.1 

Windows Phone 8.1
Windows Phone 8.1

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!