Windows Phone Store: il fatturato totale si avvicina sempre più a quello di Google Play

Il Windows Phone Store negli ultimi tempi non smette di stupirci: tantissime le novità introdotte, soprattutto a favore degli sviluppatori di app, sempre più giochi e applicazioni a disposizione per il download, maggiore velocità negli aggiornamenti, tanti nuovi contenuti indispensabili per l’utenza Windows.

E’ ormai chiaro che il maggior punto di forza di uno Store è la quantità di applicazioni presenti e su questo i principali competitor restano ancora iOS e Android.

Da quanto apprendiamo dal sito web Statistic Brain, il fatturato del Windows Phone Store, pari a 0,95 miliardi di dollari nel 2013, si avvicina sempre di più ai titani della concorrenza, 1,2 miliardi di dollari è il fatturato del Google Play nel 2013. Ecco di seguito una griglia riassuntiva.

Statistiche store iOS, Android, WP

La cosa che stupisce di più è lo stacco notevole tra il numero di download totali, infatti mentre nel Windows Phone Store sono stati contati 4,1 miliardi di download, nel Google Play ne sono stati contati 29 miliardi. E questo sta a significare una cosa sola: gli sviluppatori Microsoft guadagnano molto di più degli sviluppatori Google. Stiamo parlando di 4 cent contro 0,24 dollari per download.

Parlando dell’AppStore, invece, pur avendo questo una quantità di app superiore a tutte le piattaforme, la media dei download è praticamente identica a quella registrata per il Windows Phone Store.

Il guadagno superiore in Microsoft dipende sicuramente dal fatto che le app Windows Phone sono qualitativamente superiori, ma cosa più importante, questo potrebbe anche spingere gli sviluppatori a concentrarsi maggiormente sulla piattaforma Microsoft piuttosto che su quella Google.