Ecco i 6 miti assolutamente da sfatare su Windows 10

Windows 10: ecco 10 verità che nessuno vi ha mai detto

windows_10_motivi_aggiornamento_thumb3

Windows 10: ecco 6 verità che bisogna assolutamente sapere sul nuovo OS di Microsoft

Avete già installato Windows 10? State già usando il nuovissimo sistema operativo di Microsoft sul vostro PC o tablet?

Ancora una volta, noi di YourLifeUpdated torniamo a parlare del nuovo sistema operativo di Microsoft, appena rilasciato ma non esente da problemi e difetti.

In particolare, oggi parleremo di 6 miti da sfatare su Windows 10, il sistema operativo di Microsoft appena rilasciato ma già installato da milioni di utenti in tutto il mondo.

Ecco a voi, dunque, quello che bisogna sapere su Windows 10 di Microsoft. Anche se sul web si leggono informazioni contrastanti, ci sono alcune informazioni su Windows 10 che vanno assolutamente conosciute, soprattutto se avete già deciso di scaricare e installare Windows 10 sui vostri PC e tablet. Nelle ultime 3 settimane, infatti, sul web sono comparse informazioni contrastanti su Windows 10, per questo, nel seguente articolo, cercheremo di fare un pò di chiarezza su tutte le informazioni pubblicate in rete per quanto riguarda Windows 10.

Ecco a voi, dunque, 10 miti da sfatare su Windows 10.

1. Windows 10 non vi spia

Avrete sicuramente letto in giro che Windows 10 spia gli utenti. In parte è vero, ma solo in parte. Semplicemente Windows 10, come tanti altri servizi online del calibro di Google e DropBox, raccoglie dati anonimi sugli utenti e sul loro utilizzo di Windows 10. Non fa niente di più di quello che fanno già Google e servizi simili. Ecco cosa riporta Microsoft in merito:

“We will access, disclose and preserve personal data, including your content (such as the content of your emails, other private communications or files in private folders), when we have a good faith belief that doing so is necessary to.”

Windows 10 tiene traccia di ciò che gli utenti fanno sul web, raccoglie informazioni anonime e le salva all’interno dei propri server, ma il tutto in forma anonima e protetta. Come fanno altri servizi online. Microsoft non controlla i file salvati sul vostro PC, non analizza i file privati, semplicemente raccoglie dati anonimi e protetti sulle vostre ricerche web, comprese quelle che fate con Cortana. Anche Google Drive fa lo stesso, ma nessuno si è mai scandalizzato per questo: è tutto chiaramente indicato nei termini di servizio.

Ad ogni modo, se non volete che Microsoft raccolga questi dati anonimi su di voi con Windows 10, ecco la nostra guida per proteggervi: Windows 10 “spia” gli utenti, ecco come impedirlo!

2. Windows 10 non condivide la vostra password WiFi con chiunque

La funzione Wi-Fi Sense di Windows 10, che abbiamo visto in precedenza su Windows 10, permette agli utenti di condividere il proprio accesso WiFi senza condividere la password con nessuno. Ecco, è importante notare che Windows 10 non condivide la vostra password WiFi con chiunque: anche quando condividete l’accesso al vostro WiFi, chi si collega NON ottiene la vostra password, ma un semplice “token” che consente di navigare su internet tramite il vostro WiFi, ma NON mostra la password in alcun modo. La password del vostro WiFi resta sicura e protetta. Ed è importante notare che questa funzione non è attiva di default, sarete voi a doverla attivare individualmente per ogni persona con cui volete condividere la connessione WiFi. E potete revocare l’accesso a questa persona quando volete.

3. Windows 10 non è gratis per i pirati

Sul web di leggeva che Windows 10 fosse gratis per i pirati, proprio quelli che avevano una versione craccata e non regolare di Windows 7 o Windows 8.1. Beh, le cose non stanno proprio così. Questi pirati non hanno potuto scaricare e installare Windows 10 gratuitamente: o meglio, hanno scaricato e installato Windows 10, ma la copia che hanno loro NON è genuina, nel senso che prima o poi noteranno le differenze rispetto a chi ha acquistato regolarmente e legalmente Windows 10. E’ vero, pare che alcuni pirati che hanno scaricato Windows 10 abbiano ricevuto l’attivazione regolare e genuina di Windows 10, ma sono pochissimi. In generale, comunque, Microsoft conferma che i pirati NON possono avere una copia regolare e genuina di Windows 10: lo possono scaricare, installare e usare, ma arriverà il momento in cui dovranno affrontare i limiti e i problemi di questa versione. Ma diciamocelo, i veri pirati sanno benissimo come aggirare questi problemi e rendere comunque genuina la loro copia di Windows 10.

4. Non avrete accesso a Windows 10 gratis per sempre

Come sappiamo, chi aveva Windows 7 o Windows 8.1 poteva scaricare e installare gratis Windows 10 sul proprio PC o tablet. Questa offerta, però, vale per un periodo di tempo limitato: nel giro di 1 anno, infatti, per scaricare e installare Windows 10 bisognerà comunque comprare e pagare una regolare licenza.

Ecco i prezzi di Windows 10 per chi deve comprare una copia originale e regolare: Prezzi ufficiali Windows 10 Home e Pro

5. Si possono disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows 10

Sul web si legge che NON è possibile disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows 10. Questo è in parte vero: ci sono vari metodi per disattivare il download automatico degli aggiornamenti di Windows 10. Ne abbiamo parlato qui: Disattivare gli aggiornamenti automatici in Windows 10

6. Windows 10 non bloccherà tutti i giochi piratati e craccati

Anche questa notizia è solo parzialmente vera. Sul web si dice che Windows 10 possa bloccare tutti i giochi craccati e piratati. Solo in parte corrisponde al vero. Nel contratto e nei termini di licenza, infatti, Microsoft afferma che Windows 10 potrebbe bloccare i giochi contraffatti e craccati. La verità, però, è che se provate a giocare online con un gioco craccato o non originale, Microsoft controllerà se la versione che state usando è legittima o meno. Se questa non sarà originale, Microsoft NON vi permetterà di giocare online. Tutto qui. Ma sono sicuro che anche per questo aspetto verrà presto trovata una soluzione. In pratica, però, i pirati possono tranquillamente usare i giochi craccati e piratati su Windows 10, basta che li usino offline senza connessione internet.

Bene, anche per oggi abbiamo concluso. Allora, adesso avete le idee un pò più chiare su Windows 10? Lo preferite a Windows 8? Fateci sapere cosa ne pensate di Windows 10 nei commenti a fine articolo.

Alla prossima guida su Windows 10. 

Articoli interessanti su Windows 10

Vi ricordo che se non avete ancora ricevuto l’aggiornamento a Windows 10, pur avendolo prenotato, lo potete forzare come ho fatto io: Forzare aggiornamento a Windows 10 | Testato e funzionante.

Se invece volete fare un’installazione pulita o da zero di Windows 10Come installare Windows 10 da zero | Installazione pulita di Windows 10.

Se invece volete scoprire tutte le novità di Windows 10Windows 10 esce oggi: ecco tutto quello che dovete sapere

Se dovete scaricare e fare il download di Windows 10Disponibile Windows 10 Multiple Editions in Italiano oppure Download ISO Windows 10 Link Diretti.

Se dopo aver installato Windows 10 vi trovate con poco spazio sul disco fissoLiberare spazio su disco fisso dopo installazione di Windows 10

Se su Windows 10 sentite la mancanza di Windows Media Center, ecco l’alternativa: Alternativa a Windows Media Center per Windows 10: Windows DVD Player

Infine, se volete attivare Cortana su Windows 10 con la vostra voceCome attivare Cortana con la voce “Hey, Cortana” su Windows 10

Se avete paura di essere spiati da Windows 10Windows 10 “spia” gli utenti, ecco come impedirlo!

Se dovete attivare la vostra copia di Windows o OfficeRe-Loader Activator per attivare Windows ed Office gratis

Se avete appena installato Windows 10, ecco i migliori programmi da utilizzareSoftware essenziali da installare su Windows 10

Se dovete fare screenshot in Windows 10 e non sapete come fareCome fare screenshot in Windows 10

Se avete bisogno del seriale o del product key di WindowsCome salvare il Seriale o Product Key di Windows 10 per installarlo Gratis per sempre

Se volete cambiare browser predefinito in Windows 10 e usare Firefox o Chrome al posto di Microsoft Edge: Cambiare browser predefinito in Windows 10

Se volete personalizzare il pulsante Start di Windows 10Personalizzare il Menu Start di Windows 10

Se volete disattivare gli aggiornamenti automatici di Windows 10Disattivare gli aggiornamenti automatici in Windows 10

Se dopo aver installato Windows 10 notate che internet è lentoInternet lento con Windows 10: come risolvere il problema

Se avete bisogno di antivirus per Windows 104 migliori Antivirus GRATIS per Windows 10 oppure Antivirus Gratis per Windows 10: Avast Free AntiVirus 2015

Se volete provare a velocizzare Windows 105 consigli per velocizzare Windows 10 oppure Velocizzare Windows 10 disattivando i i suggerimenti

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!