Il menu Start torna su Windows 8.1, ecco come sarà

Finalmente il menu Start tornerà, potenziato, con un futuro aggiornamento di Windows. Peccato che non sia disponibile con Windows 8.1 Update 1

Il menu Start torna su Windows 8.1, ecco come sarà.

A sorpresa Microsoft svela il ritorno del classico menu Start in Windows 8.1: la novità non rivoluzionerà la struttura della Modern UI, ma sarà attivabile a discrezione dell’utente. Non sappiamo ancora quando sarà rilasciato questo aggiornamento però.

Il Menu Start è finalmente tornato alla sua forma originale, aggiungendo però le Live Tile che renderanno gradito anche agli utenti abituati alla schermata Start il ritorno al passato. Non è chiaro se la schermata Start sarà definitivamente abbandonata oppure sarà accessibile solo all’utenza touch. Microsoft ha dunque ascoltato gli utenti e accolto le loro richieste, riportando finalmente il tanto amato pulsante Start su Windows 8.1. Peccato solo che Microsoft non abbia detto ufficialmente quando il pulsante Start tornerà in Windows 8.1. Sicuramente NON sarà compreso nell’aggiornamento Windows 8.1 Update 1 che verrà rilasciato l’8 di Aprile. 

Il menu Start – quello vero e non il tasto Start reintrodotto in Windows 8.1 – tornerà a far parte della dotazione software del sistema operativo della casa di Redmond.

La struttura del nuovo menu Start su Windows 8 sarà caratterizzata da due colonne nelle quali si ritrovano i due fattori tipici dei sistemi operativi (passati e presenti) di Redmond: sulla sinistra verranno visualizzati i collegamenti alle applicazioni ed alle funzionalità dell’OS più utilizzate, mentre sulla destra verrà introdotta una visualizzazione a Live Tile, tipica delle nuove versioni della piattaforma. Il menu Start su Windows 8 rappresenta di certo un ritorno alle origini per l’azienda di Redmond, che però è riuscita a riadattare un concetto sostanzialmente vecchio quasi due decenni, con le nuove interfacce grafiche che ormai nell’ecosistema di Microsoft sono caratterizzate dall’utilizzo di metodi di puntamento touch oltre che ai classici mouse e tastiera.

Le novità, tuttavia, non si fermano qui, visto che il “nuovo” menu Start mostrato in occasione della Build 2014, oltre a richiamare le funzioni del tradizionale menu Start di Windows 7, ne integrerà di nuove. Il layout del menu riprende quello di Windows 7, ma è in grado di ospitare le nuove miniature dei Live Tiles sul lato destro.

Nella medesima dimostrazione Microsoft ha confermato la possibilità di utilizzare le applicazioni Windows modern UI in ambiente desktop, ciascuna nella sua finestra. Una sorta di ritorno alle origini per Microsoft, che torna a sfruttare il sistema a finestre per la gestione di tutte le applicazioni (anche quelle dello store di Windows) e un OS che riesce a mescolare ancor meglio le sue due anime, quella desktop e quella ottimizzata per l’utilizzo tablet.

Anche se il nuovo menu Start farà parte di un “aggiornamento futuro” e non sarà quindi incluso nell’atteso Update 1, le novità più importanti che verranno introdotte in Windows 8.1 Update 1 riguardano proprio l’interfaccia grafica, che sarà caratterizzata dall’introduzione di una serie di funzionalità, icone e scorciatoie usufruibili facilmente con il mouse.

Ricordiamo che potete scaricare fin da subito l’aggiornamento a Windows 8.1 Update 1 seguendo le istruzioni di questo nostro articolo:

Scarica e installa in anteprima Microsoft Windows 8.1 Update 1 MSDN

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!