Ecco la nostra recensione e videorecensione completa di Asus VivoTab Note 8 con Windows 8.1 Update 1

Al termine del periodo di test dedicato a Asus VivoTab Note 8, è venuto il momento di tracciare il bilancio finale.

VideoRecensione Asus VivoTab Note 8

[youtuber youtube=’http://www.youtube.com/watch?v=zBTDsOrCpFc’]

Recensione Asus VivoTab Note 8

Dopo la videorecensione, ecco qualche dettaglio sul tablet.

Il VivoTab Note 8 è un tablet di Asus con Windows 8.1 pensato per i professionisti e gli studenti.

E’ dotato del processore Intel Atom Z3740, del pennino digitale Wacom e di Microsoft Office Home and Student. E’ leggero, sottile e molto facile da trasportare.

Il pennino digitale è riposto in un porta pennino posizionato sul lato inferiore del tablet. E’ basato sulla tecnologia Wacom ed è veloce, preciso e reattivo, per scrivere e disegnare in modo naturale. Il pennino permette maggiore precisione in tutte le operazione di gestione dell’interfaccia, ed è un complemento ai movimenti che è possibile fare con le nostre dita, non un sostituto. Faccio l’esempio della schermata Start: passare la stylus da una parte all’altra dello schermo produce uno spostamento delle Tiles, non uno scrolling (lo faccio vedere anche nel video, guardalo se non l’hai ancora fatto). Di contro, su OneNote, la penna permette di scrivere e le dita di muoversi nel foglio. Si può usare l’input a mano libera e sfruttare la conversione in testo digitale nei programmi Office, nella barra del browser e in tutte le operazioni che permettono l’uso della tastiera su schermo.

E’ dotato di schermo da 8 pollici IPS con risoluzione 1280 x 800, di 2 GB di memoria, di 32 GB di memoria interna e slot per microSD che supporta fino a 64 GB. Asus offre per un anno uno spazio illimitato di archiviazione su WebStorage.

Il VivoTab Note 8 è provvisto di una batteria che ha un’autonomia che arriva a 8 ore con una sola carica, di fotocamera posteriore da 5MP, di fotocamera HD frontale e di audio SonicMaster.

note      SCHEDA TECNICA

  • Sistema: Windows 8.1
  • Processore: Intel Atom Z3740
  • Memoria: Interna: 32 GB / RAM: 2 GB / Slot per memoria: microSD
  • Display: 8,0 pollici / retroilluminazione LED WXGA / Risoluzione: 1280 x 800 pixel
  • Fotocamera: 1,2 MP
  • Wireless: Bluetooth: 4.0 / Wifi: IEEE 802.11 a/b/g/n
  • Connessioni: Jack Audio da 3.5mm / micro USB
  • Microsoft Office Home and Student 2013
  • Batteria: 4050 mAh
  • Peso: 310 g
  • Dimensioni: 221 x 133 x 11 mm

stack      CONFEZIONE

Classica: tablet, istruzioni d’uso e cavo caricabatteria con ingresso MicroUSB. Niente di particolare da segnalare.

phone      MATERIALI E DESIGN

Il design è quello classico di un tablet, con bordi forse un pò troppo spessi. I materiali sono di qualità appena sufficiente: sul retro abbiamo una plastica leggermente gommata che ne facilita l’impugnatura, ma dopo pochi giorni di utilizzo il tablet ha iniziato a scricchiolare sul retro in modo preoccupante. Il display, poi, è una calamita per sporcizia e impronte.

truck      PESO E DIMENSIONI

Per essere un computer con Windows 8.1 installato direi che peso e dimensioni sono molto contenuti. Rispetto ad altri tablet Android e iPad Mini Retina, invece, lo spessore è decisamente superiore, mentre le dimensioni sono più o meno uguali a quelle di LG G Pad 8.3. In generale, comunque, eccezion fatta per lo spessore le dimensioni sono simili a quelle di altri tablet Android in commercio.

megaphone      RICEZIONE

Manca il modello con connettività 3G, quindi ci limitiamo a WiFi e Bluetooth, che hanno comunque una buona copertura in qualsiasi occasione.

clock      BATTERIA 

La batteria garantisce una buona autonomia: molto dipende dall’uso che farete di questo tablet, ma in generale riuscirete sempre a fare 7-8 ore di utilizzo continuo. Una batteria in linea con quelle di altri tablet Android in commercio e abbastanza soddisfacente direi.

settings      HARDWARE

A livello hardware, questo Asus VivoTab Note 8 è praticamente identico a tutti gli altri tablet Windows 8.1 da 8 pollici. Stesso processore, stessa RAM, stessa memoria interna, non cambia nulla. Manca l’uscita USB standard, c’è l’uscita MicroUSB, ma in più abbiamo la pennina con digitalizzatore Wacom che è il punto di forza di questo tablet e lo distingue dalla concorrenza. La pennina, identica a quella di Galaxy Note 3 e Galaxy Note 8 e 10, è davvero molto precisa e sensibile: permette di prendere appunti in qualsiasi applicazione, di interagire al meglio con il tablet e soprattutto rileva la pressione e quindi sarà in grado di trasformare il nostro tocco in righe e segni più o meno spessi in base all’intensità del nostro tocco sullo schermo.

Asus VivoTab Note 8 ha un hardware comunque discreto, che gestisce al meglio anche i programmi più pesanti come Photoshop (ovviamente con immagini non troppo complesse) e permette di gestire giochi per PC normali come The Sims o Need For Speed (abbassando un pò i dettagli).

Asus VivoTab Note 8 è un vero e proprio PC ultraportatile, dotato di un hardware paragonabile a quello di un ultrabook di fascia bassa.

Il modello con 32GB di memoria integrata è quasi inutilizzabile: meglio prendere direttamente quello da 64GB, anche se è presente la MicroSD per espandere la memoria di sistema.

display      DISPLAY

E’ il vero tallone d’Achille del dispositivo: la risoluzione da 1280×800 pixel è molto bassa, soprattutto se paragonata a quella Retina dell’iPad Mini o quella FullHD dell’LG G Pad 8.3. L’angolo di visuale è buono, i colori non particolarmente accesi (soprattutto quelli scuri sono un pò spenti), ma in generale la risoluzione non mi ha soddisfatto al 100% (anche se è praticamente uguale a quella di altri tablet Windows 8.1).

params      SOFTWARE E SISTEMA OPERATIVO

Windows 8.1 lo conosciamo un pò tutti: su tablet funziona molto meglio che su PC desktop. In generale questo Asus VivoTab Note 8 funziona sempre molto bene: non ho riscontrato blocchi, scatti o impuntamenti vari. Tutto è sempre fluido e veloce, anche se questo Asus VivoTab Note 8 sarebbe utilizzabile molto più comodamente con tastiera e mouse. L’update 1 di Windows 8.1 non introduce molte novità su tablet, tanto che quasi non ci si accorge nemmeno del suo arrivo. In generale, comunque, ho avuto l’impressione che Windows 8.1 si adatti poco al display da 8 pollici: offre tutte le funzionalità che abbiamo su desktop, ma queste sono poco sfruttabili su un display così piccolo. Fantastico, invece, il multitasking che permette di avere due app aperte contemporaneamente in finestra anche su schermo da 8 pollici.

Com’è Windows su un 8 pollici?

Le dimensioni del display sicuramente limitano l’uso dell’interfaccia desktop a programmi semplici e minimali, ma, come detto, la CPU Intel Atom Z3740 non è mai in affanno durante le operazioni comuni. Tutto fila alla perfezione con le apps metro, ma anche con i programmi desktop non è male. Photoshop Elements si avvia in 22 secondi e permette di lavorare su una JPEG da 5140 x 3456 px in tempo quasi-reale, anche se c’è da aspettare un po’ per vedere applicati i filtri. Si riescono comunque ad usare software come Sony Movie Studio e Office 2013 con documenti di un certo peso senza grossi problemi. Il problema di queste operazioni è lo schermo ristretto, e anche se il pennino aiuta molto nella gestione, ma la diagonale da 8 pollici è stretta, c’è poco da fare.

Interessante notare che, al prezzo di 300 o 400 euro (in base al modello che comprate), vi portate a casa un tablet con Windows 8.1 che però può avviare anche il sistema operativo Android grazie all’emulatore Bluetsacks. Al prezzo di un tablet, dunque, ne potrete avere praticamente due.

world      BROWSER INTERNET

Di default abbiamo Internet Explorer 11, ma possiamo installare tutti i browser che vogliamo, come Chrome, Opera o Firefox. In generale la velocità di navigazione è molto buona e grazie ai vari browser a disposizione possiamo aprire qualsiasi sito internet senza limitazioni. Ad esempio possiamo aprire anche tutti i siti che richiedono Microsoft Silverlight, come quelli che trasmettono partite in streaming, che invece non possono essere aperti su Android e iOS. La navigazione internet è sicuramente uno dei punti di forza di questo Asus VivoTab Note 8.

camera      FOTO E VIDEO

La fotocamera scatta foto di bassa qualità, c’è ma è praticamente inutile. Quella frontale è comoda per le videochiamate, ma è posizionata sul lato corto e risulta scomoda da usare se usiamo il tablet in landscape.

music      MULTIMEDIA

Il lato multimediale di questo Asus VivoTab Note 8 è sicuramente promosso: possiamo riprodurre qualsiasi video, compresi quelli in formato MKV e FullHD senza alcun problema. Dove non funziona il player di default di Windows possiamo usare il famosissimo VLC, disponibile da poco anche per interfaccia Metro. Gli speaker sono molto potenti e offrono un’ottima qualità dell’audio. I giochi funzionano molto bene: ho provato FIFA 14, Asphalt 8 e GTA San Andreas e in tutti i casi i giochi non hanno mostrato alcun tipo di problema.

like      CONCLUSIONI

L’Asus VivoTab Note 8 è un tablet Windows dalla buona dotazione tecnica, che trova il suo maggiore punto di interesse nell’inclusione di un pennino Wacom, ben integrato e molto utile in svariate situazioni, nonché sicuramente in grado di favorire l’impiego creativo.

Asus VivoTab Note 8 è un buon tablet nel complesso: non è un top di gamma, ma offre agli utenti tutti i vantaggi di un PC desktop in dimensioni estremamente contenute e compatte. Dedicato a chi si sposta spesso e non vuole portarsi dietro un PC portatile o un ultrabook, ma ha bisogno della flessibilità di un tablet e di tutte le funzionalità classiche di Windows 8.1. Un tablet per molti, ma non per tutti: chi ama giocare o vuole un dispositivo immediato da usare, forse non si troverà benissimo con questo Asus VivoTab Note 8. Se però si vuole un tablet molto trasportabile e nativamente dotato di penna sensibile ai livelli di pressione, la soluzione offerta da Asus appare comunque tra le più interessanti attualmente sul mercat, soprattutto se pensiamo che allo stesso prezzo possiamo acquistare un tablet Android di Samsung che offre hardware simile ma un sistema operativo molto più chiuso e limitato di Windows.

clip     COSA NON MI PIACE DI ASUS VIVOTAB NOTE 8

  • Materiali scadenti
  • Display con risoluzione bassa
  • Molto completo e con tante funzionalità, ma meno intuitivo di un classico tablet Android o iOS
  • Sullo store di Windows 8 mancano ancora giochi e applicazioni che sono invece disponibili da tempo per Android. Arriveranno mai anche su Windows 8?
  • Manca uscita HDMI
  • Tasti laterali scomodi e duri da premere

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!