Super Administrator è l’account che ha i privilegi più alti sulla vostra postazione con Windows. Infatti l’account di Super Amministratore non è sottoposto all’UAC (User Account Control), ed è possibile ad esempio installare software non firmati, si possono modificare le voci del registro di sistema senza conferme, oppure premere la voce Esegui come amministratore.

L’account di Super Administrator è nascosto di default per motivi di sicurezza, ma è possibile attivarlo in Windows 10 e 8.1 con alcuni semplici passaggi seguendo la guida seguente.

Attivare l’account SuperAdministrator su Windows

Nella casella di ricerca di Windows 10 o nel menu start di Windows 7, cercate ed aprite il comando esegui e nella casella che apparirà inseriamo il comando secpol.msc come nell’immagine seguente e diamo invio oppure premiamo i tasti Windows + R per avviare il tool esegui.

https://i2.wp.com/image.prntscr.com/image/430df8d7324548bb8462bfced2e222e5.png?w=640

Si aprirà la finestra Criteri di sicurezza locali, e nella barra di sinistra, selezioniamo la voce Criteri locali -> Opzioni di sicurezza e poi scorriamo nella finestra di destra la voce Account: stato account Administrator.

Facciamo un doppio click e nella finestra che compare dovete cliccare su Attivato e poi confermare premendo su ok. Riavviare per ottenere i permessi di SuperAdministrator sul vostro computer con Windows.

https://i2.wp.com/image.prntscr.com/image/f4111090b9e343f8b49fe15d39d8c412.png?w=640

Infine vi ricordo di proteggere sempre con password l’account Super administrator per aumentare la vostra sicurezza.