Windows 10 oltre che migliorare le performance rispetto alle precedenti versioni ha introdotto anche alcuni accorgimenti grafici che lo hanno nettamente reso più omogeneo in tutte le sue schermate integrandolo con le nuove app universali di sistema e anche se nascosto dovete sapere che è disponibile anche un elegante tema dark (scuro)  che secondo me è molto bello ed anche leggendo in rete è molto apprezzato dagli utenti. Purtroppo per abilitare il tema nero si devono modificare alcune chiavi del registro di sistema di Windows 10 e dunque noi vi consigliamo di fare un bel backup preventivo del registro di sistema.

Come abilitare il tema dark in Windows 10

Aprire il registro di sistema cercando Regedit nella barra di ricerca quella di Cortana in basso, cercare la chiave nel percorso HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Microsoft \ Windows \ CurrentVersion \ Themes\ Personalize e se non presente, dovete creare la voce Personalize andando in \Themes selezionare Nuovo > Chiave e assegnarli il nome Personalize.

Una volta creata la voce, cliccare con il destro del mouse su Personalize e selezionare Nuovo > Valore DWORD (32-bit) rinominandolo in AppsUseLightTheme assegnando valore 0. La stessa cosa dovete farla sotto la voce HKEY_CURRENT_USER\SOFTWARE\Microsoft\Windows\CurrentVersion\Themes\Personalize.

Ora fate un riavvio del PC o un logout per rendere effettive le modifiche.

Se ovviamente volete tornare al tema chiaro al posto di 0 dovete mettere 1 sulle due chiavi DWORD create in precedenza.