Come aggiornare Windows 10: Ecco le 3 modalità di Update

https://i0.wp.com/static.neow.in/images/uploaded/2014/09/windows-10-desktop_story.jpg?w=640

Windows 10 arriverà sul mercato non prima di fine 2015 ma molto sta emergendo sul prossimo sistema operativo di Mamma Microsoft. Molte saranno le novità sia a livello grafico che funzionale. Le modifiche saranno tantissime e sono state sviluppate proprio per venire in contro alle esigenze degli utenti che hanno richiesto a gran voce dopo il flop di Windows 8. Proprio per questo motivo le linee guida di Microsoft per Windows 10 sono già state delineate e anche le modalità con la quale sarà possibile aggiornare e ricevere tutti gli update di sicurezza e non.

Tre saranno le modalità di aggiornamento che saranno offerte da Microsoft, in modo da venire incontro alle esigenze sia delle aziende che degli utenti; Le modalità saranno “opt-in”, “lock-down” e “in-between”.

La modalità di update Opt-in permetterà di aggiornare il sistema operativo con frequenza elevata, adatta per utenti privati, con il rilascio di patch di sicurezza, fix e nuove feature. La modalità Lock-down permetterà alle aziende di aggiornare le loro macchine con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza tralasciando le nuove funzionalità, infine troviamo la modalità In-between che permetterà di ricevere sia gli update di sicurezza che quelli inerenti alle nuove features.

Inoltre in Windows 10 sono stati trovati alcuni riferimenti che farebbero pensare ad un futuro aggiornamento, totalmente gratuito, per tutti i possessori di una licenza Windows 8.1.