Grazie ad uno script ad hoc creato nei nostri laboratori basta un clic per attivare la funzionalità nascosta di Windows 8.1 e accedere a tutti gli strumenti avanzati del sistema operativo. Ecco come procedere.

Windows 8.1

Sarichiamo GodMod.zip. Scompattiamolo sempre sul Desktop ed eseguiamo il file contenuto al suo interno e relativo alla versione di Windows installato sul PC. Verrà creata la cartella GodMode dalla quale accedere a tutte le funzioni nascoste di Windows.

Per ordinarle, clicchiamo col tasto destro del mouse in una zona vuota della schermata, selezioniamo Ordina per e clicchiamo Applicazione nel menu contestuale e poi Ordine crescente. L’elenco delle funzioni è ampio: se usiamo solo alcune di queste, clicchiamo col tasto destro del mouse sul Desktop e selezioniamo Nuovo/Cartella dal menu contestuale. Chiamiamola GodMode Personale e trasciniamoci dentro le funzioni che preferiamo dalla cartella principale.

COLORI BEN CALIBRATI

Windows 8.1 include uno strumento in più per assicurarsi che i colorì vengano visualizzati a schermo in modo accurato. La funzione Calibra il colore dello schermo avvia immediatamente questo strumento. Si tratta di una procedura guidata che ci aiuterà ad utilizzare al meglio gli strumenti di regolazione forniti in dotazione al nostro monitor. Ogni passaggio viene spiegato chiaramente nelle schermate della procedura guidata che si avvia attivando la funzione del GodMode e basta cliccare su Avanti per passare al successivo. Dopo l’ottimizzazione della luminosità, del contrasto e del bilanciamento dei colori, clicchiamo su Fine per avviare anche l’ottimizzazione dei caratteri utilizzati nelle varie applicazioni installate nel computer.

In Windows 8.1, quando trasciniamo una finestra vicino ad uno dei margini dello schermo, questa si “aggancia” al bordo adattando automaticamente le proprie dimensioni. Alcuni utenti lo trovano pratico, mentre altri lo trovano semplicemente snervante. Se apparteniamo a questo secondo gruppo, ci sono buone notizie: bastano solo due die per disattivare questa funzione (o per riattivarla se dovessimo cambiare idea). Nella modalità GodMode, selezioniamo Disattiva disposizione automatica delle finestre. Nella nuova schermata che appare, mettiamo un segno di spunta nella casella di controllo Evita la disposizione automatica delle finestre quando vengono spostate sul margine dello schermo e confermiamo cliccando su OK Quando desideriamo attivare nuovamente questo effetto, non dovremo fare altro che rimuovere il segno di spunta.

Nel sito Internet di Microsoft troviamo numerosi temi, sfondi e piccoli programmi che possiamo integrare nel nostro Windows. Ecco come farlo sfruttando il GodMode. Per accedere al sito dedicato ai temi del sistema operativo e scaricarli, usiamo la funzione Altri temi online. Il browser si collegherà direttamente alla pagina Web corretta. Per installare un tema o uno sfondo, selezioniamo Scarica il tema per Windows 8 oppure su Scarica lo sfondo sotto l’anteprima