Come attivare Windows 10 dopo aver cambiato Hardware

Avete attivato Windows 10 gratuitamente ma dopo il cambio di un pezzo hardware non viene riconosciuto più il codice di attivazione? Ecco come attivare Windows 10 anche dopo aver cambiato l’hardware.

Windows 10 è stato gratuito fino al 29 Luglio 2016 per tutti gli utenti che sono in possesso di una licenza originale di Windows 7 o Windows 8 ed ovviamente il rilascio della licenza gratuita è a vita ma purtroppo Microsoft ha inserito alcuni controlli che se vengono cambiati pezzi hardware come la scheda madre o la scheda video ad esempio, i server non riconoscono più il seriale e dunque l’attivazione gratuita non proseguirà. Noi oggi vi diciamo come attivare Windows 10 se cambiamo scheda madre (sicuro), scheda video, hard disk, SSD o RAM (molto probabile).

Windows-10-license

Effettuare un’installazione pulita da zero di Windows 10

Se vogliamo installare Windows 10 da zero sul nostro PC dobbiamo prima associare la licenza originale di Windows 10 al nostro account Microsoft.

Microsoft ha rilasciato le nuove immagini ISO che permettono non solo di avere tutti gli ultimi aggiornamenti ma anche di poter attivare Windows 10 utilizzando il seriale di Windows 7 o Windows 8 già in possesso.

In pratica creando la chiavetta USB o scaricando l’immagine ISO con lo strumento ufficiale di Microsoft ed avviando l’installazione sul vostro PC da USB o DVD potrete procedere all’attivazione di Windows 10 semplicemente inserendo il seriale di Windows 7 o Windows 8 in fase di installazione e verrà riconosciuto in modo automatico dal sistema.

Collegare la licenza di Windows 10 all’account Microsoft

Si avete capito bene, con Windows 10 Anniverary Update è stata introdotta la funzione che permette di legare la licenza di Windows 10 non al PC ma ad un account Microsoft.

Per legare la licenza di Windows 10 all’account Microsoft dovete:

  • Digitare Attivazione nella casella di ricerca di Windows 10
  • Si aprirà una finestra con tutte le info sulla licenza
  • Ora dovete cliccare sulla possibilità di loggarsi con un account Microsoft e quindi legare l’installazione di Windows 10 a tale account. La procedura non è obbligatoria ma è molto utile se cambiate hardware pesantemente.
  • Una volta aggiunto l’account Microsoft sotto l’attivazione visualizzeremo il messaggio Windows è attivato con una licenza digitale collegata al tuo account Microsoft.https://i1.wp.com/image.prntscr.com/image/02b084c50a3a4f5ea91ab041ccd56bb3.png?w=640

Come attivare Windows 10 gratis dopo il cambio hardware come scheda madre

Per riattivare Windows 10 dopo la formattazione o il cambio hardware dovete:

  • Andare sempre in Attivazione cercando nel box di ricerca e cliccare su Risoluzione dei problemi.
  • Lo strumento mostrerà che non è possibile attivare Windows 10 ma continuate cliccando su Ho modificato l’hardware di questo dispositivo di recente e selezionare Avanti.
  • Ora inserite le credenziali per l’accesso all’account utente Microsoft ed effettuare l’accesso.
  • Visualizzerete l’elenco dei dispositivi collegati all’account Microsoft e quindi scegliamo il dispositivo.
  • Ora clicchiamo su Questo è il dispositivo che sto usando al momento ed infine su Attiva per attivare Windows 10.