Vogliamo dare un tocco di colore al sistema operativo installato sul nostro PC? Servendoci del tool WindowBlinds possiamo personalizzarne il tema come più ci piace. Vediamo subito come fare.

windows 8

 

Scompattiamo sul disco rigido l’archivio compresso WindowBlinds.zip, facciamo doppio clic sul file eseguibile e seguiamo la procedura guidata (per l’attivazione della trial riceveremo un’apposita e-mail). Al termine clicchiamo su Finish.

Spostiamoci quindi nell’interfaccia del programma. Nel pannello di sinistra possiamo visualizzare tutti i temi disponibili per Windows: con un clic del mouse selezioniamo quello che desideriamo applicare al sistema operativo del nostro computer.

Fatto ciò, spostiamoci sulla parte destra dell’interfaccia per personalizzare il tema che abbiamo scelto. Dal menu Substyle selezioniamo una delle varianti disponibili. Clicchiamo quindi sul pulsante Colourper modificare i colori di ogni elemento.

Facciamo clic, ad esempio su uno dei colori della tavolozza a destra per sceglierne uno da applicare alle finestre. Per selezionare una tonalità o una sfumatura ben precisa possiamo in alternativa utilizzare gli slide che troviamo sotto la tavolozza.

Clicchiamo adesso sul pulsante Texture. Sulla parte destra visualizzeremo un elenco di texture che è possibile applicare alla barra delle applicazioni e al menu Start. Selezioniamone una (per aiutarci nella scelta osserviamo l’anteprima in alto a sinistra).

Non ci rimane adesso che selezionare uno sfondo che si abbini bene con quanto finora già scelto. Clicchiamo sul pulsante Background e poi a destra su uno degli sfondi disponibili. Infine, per applicare tutte le modifiche grafiche facciamo clic su Apply Style.