Ho installato Windows 10 su un vecchio PC dove era installato Windows 7 e dopo aver aggiornato tutto senza problemi, mi sono accordo che lo spazio sull’hard disk era terribilmente diminuito e facendo una brevissima ricerca ho scoperto che c’era una cartella denominata Windows.old che occupava ben 25GB.

Facendo una breve ricerca sul web ho visto che il problema è diffuso e non colpisce solo gli utenti che hanno aggiornato a Windows 10 ma anche le versioni precedenti perchè Microsoft crea una sorta di cartella che contiene tutto il sistema operativo precedente in modo che se l’utente vuole tornare indietro alla precedente configurazione.

La cartella può essere eliminata tranquillamente se non volete tornare al sistema operativo precedente e l’operazione giusta non è cancellare tramite il tasto CANC la cartella ma farlo seguendo la guida seguente tramite il tool Pulizia disco integrato in Windows.

Come cancellare Windows.old

  1. Per aprire il tool Pulizia disco fate clic sul pulsante Start e nella casella di ricerca digitare Pulizia disco e quindi nell’elenco dei risultati fare clic su Pulizia disco. Se viene chiesto di scegliere un’unità, selezionare quella su cui è stato installato Windows, quindi fare clic su OK.
  2. Nella finestra di dialogo Pulizia disco, sulla scheda Pulizia disco, fare clic su Pulizia file di sistema.
  3. Se viene di nuovo chiesto di scegliere un’unità, selezionare quella su cui è stato installato Windows, quindi fare clic su OK.
  4. Selezionare Installazioni di Windows precedenti ed eventuali altre caselle di controllo per i file che si desidera eliminare, quindi fare clic su OK.
  5. Nel messaggio che viene visualizzato, fare clic su Elimina file.