Photoshop mette a disposizione una funzione per correggere ali scatti con problemi di luce e contrasto.

photoshop

Chiunque si interessi di fotoritocco digitale sa perfettamente che i livelli di regolazione sono un elemento fonda-mentale di Photoshop e rappresentano il primo step per correggere un’immagine. Mediante l’uso di questo potente strumento, indispensabile per chiunque voglia cimentarsi nel ritocco grafico, è possibile dare nuova vita alle foto accentuando colori, regolando le ombre e correggendo il contrasto. Inoltre, utilizzato come Nuovo livello di regolazione e grazie all’uso dello strumento Pennello, possiamo anche lavorare su determinate parti della nostra immagine applicando le modifiche solo su alcune aree o soggetti. Infine, possiamo combinare i vari livelli con Photoshop per aumentare dettagli e contrasto di una immagine. Scopriamo come.

Come migliorare le foto con i livelli di Photoshop

Apriamo l’immagine alla quale vogliamo correggere i colori cliccando sulla voce di menu File/Apri e creiamo un nuovo livello di regolazione. Per fare questo, andiamo su Livello/Nuovo livello di regolazione/ Livelli e, nella schermata che appare, clicchiamo sul pulsante OK.

Possiamo illuminare le zone più scure della foto spostando il cursore I centrale verso sinistra. Facendo così, però, le zone chiare perderanno J la loro definizione. Nel nostro caso abbiamo dato più luce ai mattoni in primo piano ma inevitabilmente il paesaggio ora risulta troppo saturo.

Possiamo applicare le modifiche del livello di regolazione solo ad alcune aree dell’immagine con lo strumento Pennello. Selezioniamolo e impostiamo la grandezza in pixel in base alla foto e al soggetto da isolare. Impostiamo Foregrounde Background rispettivamente a nero e bianco.

Selezioniamo il livello di regolazione e passiamo il pennello con il tasto sinistro del mouse sullo sfondo all’interno dell’arco. Noteremo subito che le zone dove passeremo il pennello, nel nostro caso il paesaggio sullo sfondo, torneranno alla corretta luminosità.

Clicchiamo nuovamente sul livello di regolazione. Aumentiamo il contrasto dell’immagine spostando il puntatore bianco relativo ai punti luce della nostra immagine verso sinistra, impostando il valore intorno a 230, valutando anche il risultato in base alla nostra immagine.

I livelli di regolazione non servono soltanto per correggere gli errori di luminosità e contrasto delle foto. Applicandoli correttamente potremo tirar fuori tutto lo splendore dei colori. Come prima, apriamo una delle nostre foto, clicchiamo Livello/Nuovo livello di regolazione/Livelli e OK.

Prima di applicare modifiche tramite il livello di regolazione appena creato cambiamo il metodo di fusione dei livelli. Per fare ciò clicchiamo sul livello di regolazione e, dal menu a tendina in alto, cambiamo il metodo da Normale a Sovrapponi. L’esposizione della foto migliorerà subito.

Se il risultato ci soddisfa, procediamo con le operazioni di ritocco. Facciamo doppio clic sul livello di regolazione. Spostiamo il cursore bianco relativo alla regolazione delle luci verso sinistra per aumentare la luminosità e, soprattutto, il contrasto nella nostra immagine.

Sempre utilizzando il livello di regolazione, spostiamo il cursore nero il verso destra fino a quando il contrasto non sarà equilibrato sulla foto. – J Per ampliare l’effetto e dare ulteriore risalto ai soggetti nell’immagine possiamo spostare il cursore grigio relativo ai toni medi verso sinistra.

Come possiamo vedere la nostra foto è ora molto più ricca di dettagli e presenta un contrasto perfetto ed equilibrato. Se alcuni elementi dell’imimagine dovessero risultare sovraesposti possiamo selezionare lo strumento Pennello con Opacità impostata al 10% ed utilizzarlo su questi punti.