Ieri è stato il grande giorno di Windows 10 che è finalmente arrivato ufficialmente su tutti i PC. Già dalle prime ore del mattino, Microsoft ha iniziato a distribuire l’atteso aggiornamento che permetterà di aggiornare i possessori di computer con installato Windows 7, Windows 8 e Windows 8.1 di aggiornare gratuitamente alla nuova versione del sistema operativo made in redmond. Proprio questa gratuità di Windows 10 sta creando non pochi problemi a chi vuole fare un’installazione pulita di Windows 10.

Leggi anche

Forzare aggiornamento a Windows 10 | Testato e funzionante
[Roba da Hacker] Come forzare l’aggiornamento a Windows 10…Ecco come farlo in pochi passi

Installare Windows 10 da chiavetta USB | Guida
Download Windows 10 ISO ufficiali | Scaricare Windows 10
Windows 10 esce oggi: ecco tutto quello che dovete sapere

Infatti l’aggiornamento è stato distribuito attraverso Windows Update e per chi aggiornerà da Windows 7, 8 o 8.1 sarà gratuito poichè verrà registrato il seriale utilizzato sulla proprio copia di Windows da aggiornare e che verrà convertita in una licenza effettiva e gratuita per Windows 10.

Dunque chi vuole aggiornare il proprio computer a Windows 10 effettuando un’installazione pulita dovrà prima aggiornare Windows 7, 8 o 8.1 a Windows 10 e poi una volta convertita la licenza di Windows 10 potrà formattare utilizzando l’immagine ISO come di consueto usando la chiavetta USB o il DVD di installazione.

Ma facciamo ancora più chiarezza poiché per ottenere Windows 10 gratis dovremo avere il classico Product Key valido e quello lo otterremo solo aggiornando da una precedente versione di Windows compatibile con l’aggiornamento gratuito. Dunque, prima di poter utilizzare le immagini ISO per un’installazione pulita dovremo aggiornare in odo che possa essere riconosciuto dai server di Microsoft come un Product Key valido anche per Windows 10. Una volta fatta questa operazione potremo ripristinare il PC utilizzando le ISO ufficiali e la licenza già in proprio possesso.

Leggi anche

Recensione Windows 10: il meglio di Windows 7 e Windows 8
Preparare il computer all’aggiornamento a Windows 10
10 scorciatoie da tastiera per Windows 10
Downgrade da Windows 10 a Windows 8.1 o Windows 7
Windows 10 su Chiavetta USB disponibile da Amazon

Infine vi ricordo come scaricare le immagini ISO oppure creare un DVD utilizzando lo strumento ufficiale messo a disposizione di Microsoft. Puoi usare lo strumento per la creazione dei supporti per scaricare Windows. Questo strumento offre la migliore esperienza di download per i clienti con Windows 7, 8.1 e 10. Lo strumento include:

  • Formati di file ottimizzati per la velocità di download.
  • Opzioni predefinite per la creazione di supporti per USB e DVD.
  • Conversione facoltativa nel formato di file ISO.

Una volta avviato il programma potremo scaricare l’immagine ISO che oscillerà tra i 4 ed i 6GB oppure creare un DVD di installazione che sarà da circa 4GB per le versioni da 32 e 64 bit.