Come si chiamerà la prossima versione di Windows dopo Windows 8?

Microsoft con Windows 8 non sta ottenendo il successo sperato e anche se ha rivoluzionato il nostro concetto di sistema operativo anche se ha fatto il passo più lungo della gamba obbligando, prima del tempo, gli utenti ad abituarsi all’interfaccia “Touch Style” salvo poi ricredersi con Windows 8.1 e ritornare con l’inserimento del pulsante Start e la possibilità di saltare al StartScreen con interfaccia ModernUI.

Ecco che dopo Windows 8 e l’ultimo aggiornamento Windows 8.1 in casa Microsoft si inizia già a parlare della prossima versione di Windows e secondo fonti ben informate, la giornalista di ZDNet Mary Jo Foley, molto vicina ai piani alti di mamma Microsoft, ha pubblicato un articolo che menziona il nome della prossima versione di Windows.

Threshold

Infatti se con Windows 8 il passo è stato troppo grande, con il prossimo Windows, Microsoft vuole davvero unificare le interfacce Desktop e Mobile per offrire un’esperienza utente unificata e starebbe pensando di chiamare il prossimo Windows, Threshold, che significherebbe l’inizio di qualcosa, il principio di una nuova era, insomma per Microsoft sarà l’alba di una nuova rivoluzione nel mondo dei PC e non solo ma anche nel campo Mobile con l’unificazione dei due mondi.

Insomma, quasi sicuramente la prossima versione di Windows si chiamerà Threshold.