Domani Microsoft attiverà FlashPlayer di default su Windows 8 e Windows 8 RT

Chi, tra voi, ha già installato Windows 8 e Windows 8 RT sui propri dispositivi, avrà sicuramente notato che Internet Explorer 10 ha qualche problema di compatibilità con il FlashPlayer di Adobe.

Ora, premesso che il FlashPlayer di Adobe (fortunatamente) morirà nei prossimi mesi/anni, al momento attuale lo scarso supporto per questo linguaggio rappresenta un problema non di poco conto per chi utilizza Internet Explorer 10 su Windows 8.

Chi utilizza Windows 8 può facilmente risolvere il problema passando a Google Chrome, ma chi usa un tablet con Windows 8 RT è costretto a subire i problemi di compatibilità tra Windows 8, Internet Explorer 10 e FlashPlayer di Adobe.

Giusto per fare un attimo di chiarezza, ricordiamo che la versione touch di Internet Explorer permette la riproduzione di contenuti Flash solamente ai siti inclusi nella lista di compatibilità CV. Per tutti gli altri, niente FlashPlayer.

Fortunatamente, però, da domani le cose cambieranno, e in meglio! Cosa arriverà domani?

In sostanza, da domani, grazie a un importante aggiornamento per Internet Explorer 10, il FlashPlyer di Adobe sarà ufficialmente supportato per tutti i siti web, senza differenziazioni. Chiunque abbia un computer o un tablet con Windows 8, Windows 8 RT e Internet Explorer 10, dunque, potrà finalmente navigare in rete liberamente, senza limitazioni.

Per maggiori dettagli, ecco il comunicato stampa ufficiale di Microsoft a riguardo:

A partire da domani, aggiorneremo Internet Explorer 10 in Windows 8 e Windows RT per abilitare i contenuti Flash. In Windows 8, tutti i contenuti Flash continuano ad essere abilitati per Internet Explorer sul desktop.

Come abbiamo visto attraverso test nel corso degli ultimi mesi, la maggior parte dei siti con contenuti Flash sono ora compatibili con l’esperienza di Windows touch, le prestazioni e la durata della batteria. Con questo aggiornamento, la lista Compatibility View (CV) bloccherà i contenuti in Flash nei pochi siti ritenuti non compatibili con Windows touch o la dipendenza da altri plug-in.

Crediamo che avere più siti che “semplicemente funzionano” in IE10 migliora l’esperienza per i consumatori, le imprese, e gli sviluppatori. In pratica, il dispositivo principale deve darvi accesso a tutto il contenuto Web, in caso contrario il dispositivo è solo un compagno di un PC. Poiché alcuni siti Web popolari richiedono Adobe Flash e non offrono alternative HTML5, Adobe e Microsoft continueranno a lavorare insieme a stretto contatto per offrire un Flash Player ottimizzato per l’esperienza di Windows.

Dunque, finalmente Microsoft interviene per risolvere questo fastidioso problema e per accontentare tutti gli utenti che usano un tablet Windows 8 RT. Ricordiamo che tale novità sarà introdotta all’interno della versione ImmersiveUI di Windows 8 (e Windows 8 Pro) e di Windows RT; per la versione desktop del browser – eseguibile anch’essa su Windows 8 – le cosecontinueranno a funzionare come sempre – Flash dovrà essere installato a parte, e sarà abilitato di default ovunque.

Domani fateci sapere nei commenti come vi troverete con questo nuovo e importante update per Internet Explorer 10. 

Se questa pagina di YourLifeUpdated.net ti è piaciuta e ti è stata d’aiuto, non perdere tempo, condividila sui social network! Clicca "Mi Piace" sulla pagina ufficiale di YourLifeUpdated su Facebook, seguici su Twitter Google+ per ricevere tante informazioni e consigli utili!

  • Vacuum

    malgrado abbia seguito le istruzioni sul sito adobe non riesco a vedere i siti che richiedono flash con IE su Win 8.1