Confronto e principali differenze tra Windows 8 e Windows 8 RT

Negli scorsi giorni all’IFA di Berlino sono stati presentati tantissimi nuovi tablet e PC basati su Windows 8.

Non tutte queste macchine, però, si basano sulla stessa versione di Windows 8.

La maggior parte degli ultrabook e dei PC annunciati a Berlino, infatti, si basa sul sistema operativo Windows 8. La maggior parte dei tablet, invece, monta Windows 8 RT.

Ma che cosa cambia esattamente tra Windows 8 e Windows 8 RT? Quali sono le differenze tra Windows 8 e Windows 8 RT?

Cerchiamo di capirlo meglio insieme. 

Differenze tra Windows 8 e Windows 8 RT

Fino agli scorsi giorni non si avevano molte notizie e informazioni sulle differenze tra queste due versioni del sistema operativo Windows 8. Grazie ai dispositivi annunciati all’IFA da Samsung, Asus e Dell, però, abbiamo la possibilità di conoscere maggiori informazioni su Windows RT.

Prima di tutto, precisiamo che Windows RT è una versione leggermente rivista e modificata di Windows 8 classico, studiata appositamente per funzionare su dispositivi come i tablet, dotati di processore ARM. Windows 8 RT sarà di fatto, quasi identico a Windows 8 anche se con qualche limitazione.

Secondo quanto riportato direttamente da chi era presente all”IFA 2012, Windows RT è quasi indistinguibile da Windows 8, almeno a livello estetico. Sia l’interfaccia Desktop che l’interfaccia Metro sono identiche alle versioni per Windows 8. Nell’utilizzo base, l’utente non avrà alcuna percezione di differenza tra macchine ARM e macchine x86/64.

Anche il pacchetto Office 2013, che sarà preinstallato all’interno di ogni dispositivo Windows RT, sembra essere assolutamente identico a quello che si può scaricare, in Preview, su un normale PC con Windows 7 o Windows 8.

Alcune applicazioni, però, sembrano mancare rispetto a Windows 8: è il caso di Windows Media Player e di WordPad (comunque reso inutile dalla presenza di Word 2013). Su Windows 8 RT, inoltre, mancano anche Windows Journal e Sticky Notes.

Quello che però cambia maggiormente tra Windows 8 e Windows 8 RT è l’usabilità generale del sistema: chi ha già provato Windows 8 e Windows 8 RT segnala infatti notevoli difficoltà nell’utilizzo di Office 2013 e, in generale, tutta l’interfaccia Desktop con le sole dita. Il tutto poi è aggravato dalla mancanza di penne e quindi dall’assenza di un puntatore preciso quando la tastiera non è agganciata; la stessa interfaccia “touch” di Office 2013 risulta disattivata di default sui Tablet PC con Windows RT.

Al momento, ovviamente, si tratta solo di prime impressioni, ma è comunque importante notare come, a un paio di mesi dal lancio, i problemi per questo Windows 8 RT non sembrino tutti completamente risolti. Vedremo come lavorerà Microsoft per migliorare questi aspetti problematici del suo OS.

Inoltre, segnaliamo che restano ancora ignote le modifiche relative all’uso di periferiche, in particolare se le macchine con Windows RT saranno in grado di sfruttare tutte le periferiche USB senza problemi di compatibilità. Lo potremo scoprire solo tra un paio di mesi, quando Windows 8 arriverà ufficialmente sul mercato, e con esso i primi dispositivi dedicati.

via

Non perdere nessuna notizia, offerta o recensione pubblicata sul nostro sito! Seguici sui social per rimanere sempre aggiornato in tempo reale:

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here