Windows 10 continua la sua crescita come dimostrato dai dati di NetMarketShare che mostrano come il market share sia del 12,82% con un incremento di circa 1%, anche se Windows 7 è ancora lontano con un mostruoso 52,41%.

Dunque Windows 10 continua la sua rincorsa forsennata a raggiungere e sorpassare Windows 7 e l’ultima versione di Windows è già installata su oltre 220 milioni di PC e non accenna a diminuire la crescita che ormai è costante di giorno in giorno.

Il trend di Windows 10 ormai è costante e lo dimostra il fatto che tutti gli altri sistemi operativi segnano un calo ovunque e generalizzato ma purtroppo al terzo posto troviamo ancora un indomito Windows XP, con un market share dell’11,24% mentre da Windows 8, 8.1 e gli altri resta poco meno del 15% con Mac OS X 10.11 che è fermo solo al 3,72% di market share e Linux è ad appena l’1,78%.

Passando ai browser notiamo come ormai Chrome sia vicino ad Internet Explorer con Microsoft Edge che prova a dare uno scossone al mercato trainato da un buon Windows 10, inizia a muovere i primi passi per il pensionamento di Internet Exploer che però detiene il 44,79% e sarà durissimo da detronizzare se non con un completo passaggio a Windows 10.

Dietro appunto ad Internet Explorer troviamo Chrome che con un buon 36,56% è ormai vicino ad IE e poi Firefox con un 11,68% che è in continuo calo ed in crisi di identità e che con le prossime versioni punterà tutto sulla velocità per attirare nuovi utenti.

Via